Oscar 2019, Green Book è il miglior film, Rami Malek miglior attore per il suo Freddie Mercury


Premi Oscar 2019, ’Green Book’ vince il titolo di miglior film, miglior attore è Rami Malek per ’Bohemian Rhapsody’.

Green Book, una storia di amicizia nell’America razzista degli anni Sessanta, si aggiudica il premio come miglior film all’edizione 2019 degli Oscar. La premiazione dei novantunesimi Academy Awards, tenutasi al Dolby Theatre di Los Angeles (per la prima volta dopo trent’anni senza un presentatore ufficiale) ha visto trionfare, oltre a Green Book, che si è aggiudicato tre premi (oltre al miglior film, anche quello di miglior attore non protagonista con Mahershala Ali e quello di miglior sceneggiatura originale, andato a Nick Vallelonga, Brian Currie e Peter Farrelly), altri due favoriti della vigilia: Bohemian Rhapsody, la biopic sui primi anni dei Queen (che peraltro si sono esibiti in apertura della cerimonia) dalla costituzione del gruppo fino al Live Aid del 1985, e Roma, la storia di una famiglia messicana negli anni Settanta narrata dal punto di vista della domestica di casa.

Bohemian Rhapsody è stato il film più premiato: si è aggiudicato il premio come miglior attore protagonista, che va a Rami Malek per la sua magistrale interpretazione di Freddie Mercury (sconfitto dunque Willem Dafoe per il suo van Gogh in Sulla soglia dell’eternità), il miglior montaggio (John Ottman), il miglior sonoro (Paul Massey, Tim Cavagin e John Casali) e il miglior montaggio sonoro (John Warhurst e Nina Hartstone). Roma ottiene invece tre dei premi principali: il miglior film straniero, la miglior regia e la miglior fotografia (questi ultimi vanno entrambi al regista Alfonso Cuarón.

Non è riuscita a Glenn Close a vincere il premio di miglior attrice protagonista per la sua interpretazione in The Wife: l’attrice, alla sua settima nomination, non ha ancora vinto la statuetta. Il premio è andato a Olivia Colman per La favorita. Il riconoscimento di miglior attrice non protagonista è stato vinto da Regina King per Se la strada potesse parlare, mentre la miglior canzone è Shallow di Lady Gaga (A star is born). Tra i vincitori c’è anche un po’ di Italia: l’Oscar per il miglior film di animazione è infatti andato a Spider-Man, un nuovo universo, che vede tra il team dei disegnatori la giovane fumettista marchigiana Sara Pichelli, nata a Porto Sant’Elpidio nel 1983.

Nella foto, da sinistra, gli attori premiati: Rami Malek, Olivia Colman, Regina King, Mahershala Ali.

Oscar 2019, Green Book è il miglior film, Rami Malek miglior attore per il suo Freddie Mercury
Oscar 2019, Green Book è il miglior film, Rami Malek miglior attore per il suo Freddie Mercury


Se ti è piaciuto questo articolo abbonati a Finestre sull'Arte.
al prezzo di 12,00 euro all'anno avrai accesso illimitato agli articoli pubblicati sul sito di Finestre sull'Arte e ci aiuterai a crescere e a mantenere la nostra informazione libera e indipendente.
ABBONATI A
FINESTRE SULL'ARTE



Arte antica     Politica e beni culturali     Patrimonio     Musei     Arte contemporanea     Rinascimento     Seicento     Ottocento     Novecento     Cinquecento     Firenze     Quattrocento     Barocco     Genova     Roma    

NEWSLETTER