Ecco il primo ritratto ufficiale di William e Kate. Esposto al Fitzwilliam Museum di Cambridge


Presentato a William e Kate il loro primo ritratto ufficiale. Realizzato dal ritrattista Jamie Coreth, il dipinto è esposto al Fitzwilliam Museum di Cambridge.

William e Kate, duchi di Cambridge, sono stati immortalati nel loro primo ritratto ufficiale, uno accanto all’altra. Il quadro è stato realizzato dal ritrattista britannico pluripremiato Jamie Coreth, commissionatogli dal Cambridgeshire Royal Portrait Fund. Ora il dipinto è esposto al Fitzwilliam Museum dell’Università di Cambridge, dove il principe William e Kate si sono recati in occasione dell’inaugurazione dell’opera.

“È stata un’esperienza surreale e straordinaria ritrarre il duca e la duchessa di Cambridge”, ha scritto l’artista in un post. “È stato il più grande privilegio della mia vita essere scelto per realizzare questo dipinto”. Ed ha aggiunto: "Volevo mostrare le Loro Altezze Reali in modo in cui apparissero rilassati e alla mano, oltre che eleganti e dignitosi. Poiché è il primo ritratto a raffigurarli insieme, e in particolare come duca e duchessa di Cambridge, volevo che l’immagine evocasse una sensazione di equilibrio tra la loro vita pubblica e quella privata".

Kate veste nel ritratto l’abito color smeraldo del brand The Vampire’s Wife che indossava in occasione di un viaggio a Dublino nel 2020; in piedi un paio di sandali dello stesso colore di Manolo Blahnik, modello Hangisi. I gioielli appartenevano invece alla principessa Augusta, duchessa di Cambridge, e a Diana. William indossa un completo scuro con cravatta azzurra. Lo sfondo richiama il colore degli edifici storici di Cambridge

Ecco il primo ritratto ufficiale di William e Kate. Esposto al Fitzwilliam Museum di Cambridge
Ecco il primo ritratto ufficiale di William e Kate. Esposto al Fitzwilliam Museum di Cambridge


Se ti è piaciuto questo articolo abbonati a Finestre sull'Arte.
al prezzo di 12,00 euro all'anno avrai accesso illimitato agli articoli pubblicati sul sito di Finestre sull'Arte e ci aiuterai a crescere e a mantenere la nostra informazione libera e indipendente.
ABBONATI A
FINESTRE SULL'ARTE