Le scalinate vasariane di Palazzo Vecchio saranno restaurate dopo oltre vent'anni


Le scalinate gemelle di Vasari che conducono dal Cortile di Michelozzo al Salone dei Cinquecento saranno restaurate dopo oltre vent’anni.

A distanza di oltre vent’anni dall’ultimo intervento, sono iniziati i lavori di restauro degli scaloni vasariani di Palazzo Vecchio. Il loro aspetto appariva usurato dal tempo, pertanto si è resa necessaria la ripulitura e il restauro dei soffitti, delle scalinate e delle pareti. 

L’intervento sulle grandi scalinate gemelle che conducono i visitatori dal Cortile di Michelozzo al Salone dei Cinquecento avrà un costo di 150mila euro e al fine di creare meno disagi possibili al pubblico i piccoli cantieri avanzeranno poco a poco. 

Grazie al progetto Cantieri creativi, a cura dell’Accademia di Belle Arti in collaborazione con il Servizio Belle Arti e Fabbrica di Palazzo Vecchio del Comune, i ponteggi verranno “nascosti” da decorazioni e soluzioni artistiche realizzate dagli allievi del biennio di Arti visive e linguaggi espressivi dell’Accademia, già compiute su alcune delle recinzioni esterne di cantieri del centro storico fiorentino.

Immagine: Cortile interno di Palazzo Vecchio

 

Le scalinate vasariane di Palazzo Vecchio saranno restaurate dopo oltre vent'anni
Le scalinate vasariane di Palazzo Vecchio saranno restaurate dopo oltre vent'anni


Finestre sull'arte
Se questo articolo ti è piaciuto o lo hai ritenuto interessante,
iscriviti alla nostra newsletter gratuita!
Niente spam, una sola uscita la domenica, più eventuali extra, per aggiornarti su tutte le nostre novità!

La tua lettura settimanale su tutto il mondo dell'arte

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER



Arte antica     Politica e beni culturali     Patrimonio     Musei     Arte contemporanea     Rinascimento     Seicento     Cinquecento     Novecento     Ottocento     Quattrocento     Toscana     Firenze     Barocco     Roma