Scoperta a Pompei la tomba monumentale con l'iscrizione più lunga finora mai vista


Durante gli scavi presso Porta Stabia a Pompei è stata scoperta una tomba monumentale in marmo con un’iscrizione lunga 4 metri.

Nei pressi di Porta Stabia a Pompei è stata scoperta durante gli scavi una tomba monumentale marmorea che reca un’iscrizione lunga più di 4 metri: si tratta della più lunga epigrafe funeraria finora scoperta.

La tomba è di uno dei personaggi dell’antica Pompei più in vista: Gneo Alleo Nigidio Maio, colui che si occupava di organizzare e finanziare gli spettacoli dei gladiatori.

L’iscrizione racconta le varie attività che accompagnavano gli spettacoli e i diversi aspetti della vita della colonia romana della città.

Si ipotizza che il monumento funerario sia completato da un bassorilievo in marmo con scene di combattimenti tra gladiatori che oggigiorno è conservato al Museo Archeologico Nazionale di Napoli.

Fonte: Repubblica - Vesuviolive

Photo Credit

Scoperta a Pompei la tomba monumentale con l'iscrizione più lunga finora mai vista
Scoperta a Pompei la tomba monumentale con l'iscrizione più lunga finora mai vista


Se ti è piaciuto questo articolo
abbonati al magazine di Finestre sull'Arte.
176 pagine da sfogliare, leggere, sottolineare e collezionare.
176 pagine di articoli ed approfondimenti inediti ed esclusivi.
Lo riceverai direttamente a casa tua. Non lo troverai in edicola!

176 pagine, 4 numeri all'anno, al prezzo di 29,90 €

ABBONATI A
FINESTRE SULL'ARTE


Stipulati regolamento e tariffe per l'organizzazione di eventi agli Scavi di Pompei
Stipulati regolamento e tariffe per l'organizzazione di eventi agli Scavi di Pompei
Trento, imbrattata la facciata neogotica della chiesa di San Pietro
Trento, imbrattata la facciata neogotica della chiesa di San Pietro
Scomparsa Betty Woodman, celebre ceramista dell'arte contemporanea
Scomparsa Betty Woodman, celebre ceramista dell'arte contemporanea
Non rappresenterebbe Ramses II la statua rinvenuta in Egitto alcuni giorni fa
Non rappresenterebbe Ramses II la statua rinvenuta in Egitto alcuni giorni fa
Civita di Bagnoregio potrebbe essere candidata a patrimonio dell'UNESCO
Civita di Bagnoregio potrebbe essere candidata a patrimonio dell'UNESCO
Il Dedalo di Mitoraj per sempre a Pompei
Il Dedalo di Mitoraj per sempre a Pompei