Scoperto uno strano disegno sotto un dipinto di Picasso


È stato scoperto un dipinto sotto un’opera di Pablo Picasso: la scoperta è stata fatta da un team della Northwestern University of Illinois.

Sotto il dipinto “La mendicante accovacciata” di Pablo Picasso, conservato presso la Galleria d’arte dell’Ontario, è stato scoperto uno strano disegno. Un team di ricercatori della Northwestern University dell’Illinois, diretto dal professore Marc Walton, ha scoperto l’opera grazie ad una tecnica di analisi non invasiva, ovver o l’utilizzo di uno spettroscopio ai raggi infrarossi.

Una prima analisi ha fatto emergere una versione della mendicante inclinata a 90° rispetto al dipinto definitivo, una seconda analisi ha fatto emergere che questa versione inclinata è in realtà un paesaggio con un edificio che ha l’aspetto di un tempio e con delle colline sullo sfondo. In questo disegno la testa inclinata e la mano destra della mendicante sono ancora visibili, il tutto colorato di bianco, blu, grigio e verde.

“Il braccio nascosto sotto la superficie visibile della ’La mendicante accovacciata’” ha detto Kenneth Brummel, vice direttrice della Galleria d’arte dell’Ontario "è uguale al braccio destro della donna di ’Femme assise’". Questo disegno nascosto potrebbe non essere stato realizzato da Picasso: una prima ipotesi, tuttavia non confermata, attribuisce l’opera nascosta all’artista catalano Joaquin Torres Garcia, o in alternativa un artista di Barcellona vicino a Picasso, all’inizio del suo “Periodo Blu”, come Santiago Rusinol, leader del movimento modernista catalano.

La scoperta è stata annunciata durante il convegno annuale dell’American Association for the Advancement of Science ad Austin, in Texas.

Scoperto uno strano disegno sotto un dipinto di Picasso
Scoperto uno strano disegno sotto un dipinto di Picasso


Acquista il nostro libro Cronache dal mondo dell'arte 2020
Tutto il 2020 in un libro di 430 pagine con 60 fotografie a colori, in una selezione di 60 articoli scelti dalla redazione di Finestre sull'Arte.
CLICCA QUI
PER INFORMAZIONI



Arte antica     Politica e beni culturali     Patrimonio     Musei     Arte contemporanea     Rinascimento     Seicento     Novecento     Cinquecento     Ottocento     Quattrocento     Firenze     Barocco     Toscana     Roma    

NEWSLETTER