Sequestrato quadro di Rubens in mostra a Genova. Si ipotizza esportazione illecita


A Genova è stato sequestrato un quadro di Rubens in mostra a Palazzo Ducale. L’ipotesi della Procura è esportazione illecita dei beni culturali.

A Genova è stato sequestrato uno dei dipinti della mostra Rubens a Genova. Ne dà notizia l’Ansa: il dipinto è il Cristo risorto che appare alla madre posto in conclusione di percorso. Si tratta di un’opera in restauro, esposta nella rassegna genovese ancora a intervento in corso per mostrare al pubblico l’immagine della Vergine com’era stata concepita prima di essere coperta con una seconda stesura che l’ha spostata in altra posizione.

Il sequestro è stato eseguito dai Carabinieri del Nucleo Tutela Patrimonio Culturale: si sospetta infatti una esportazione illecita di bene culturale (sono quattro le persone indagate). Secondo la ricostruzione della Procura di Genova, l’opera sarebbe stata fatta uscire dall’Italia come generico dipinto di scuola Fiamminga, e poi autenticato come lavoro di Rubens una volta giunto a Praga. L’accusa però è che l’opera venne fatta uscire dall’Italia quando già si sapeva che sarebbe stata autenticata come prodotto della mano di Rubens.

Secondo le indagini, coordinate dal pm Eugenia Menichetti e dall’aggiunto Paolo D’Ovidio, è emerso che il quadro apparteneva a una famiglia genovese che lo avrebbe venduto a 300 mila euro a un antiquario il quale, a sua volta, lo avrebbe poi rivenduto a un altro privato per oltre 3 milioni di euro. L’opera è quindi tornata in Italia, dove viene esposta per la prima volta proprio nelle sale di Palazzo Ducale.

Nell’immagine, un dettaglio del dipinto sequestrato

Sequestrato quadro di Rubens in mostra a Genova. Si ipotizza esportazione illecita
Sequestrato quadro di Rubens in mostra a Genova. Si ipotizza esportazione illecita


Se ti è piaciuto questo articolo abbonati a Finestre sull'Arte.
al prezzo di 12,00 euro all'anno avrai accesso illimitato agli articoli pubblicati sul sito di Finestre sull'Arte e ci aiuterai a crescere e a mantenere la nostra informazione libera e indipendente.
ABBONATI A
FINESTRE SULL'ARTE


La Finlandia restituirà le opere russe sequestrate alla dogana
La Finlandia restituirà le opere russe sequestrate alla dogana
Ecco come il Covid ha impattato sulle gallerie. Lo studio di Art Basel e UBS
Ecco come il Covid ha impattato sulle gallerie. Lo studio di Art Basel e UBS
Sarà dedicata a Piero Angela la Biblioteca di Spoltore, nel pescarese
Sarà dedicata a Piero Angela la Biblioteca di Spoltore, nel pescarese
È italiana la miglior mostra dell'anno: la rassegna su Simonino da Trento vince gli Europa Nostra Award
È italiana la miglior mostra dell'anno: la rassegna su Simonino da Trento vince gli Europa Nostra Award
Va in asta il bimbo di Banksy che gioca con l'infermiera-eroina. Il ricavato in beneficenza
Va in asta il bimbo di Banksy che gioca con l'infermiera-eroina. Il ricavato in beneficenza
Bologna, l'archivio di Federico Zeri donato alla Fondazione a lui intitolata
Bologna, l'archivio di Federico Zeri donato alla Fondazione a lui intitolata



MAGAZINE
primo numero
NUMERO 1

SFOGLIA ONLINE

MAR-APR-MAG 2019
secondo numero
NUMERO 2

SFOGLIA ONLINE

GIU-LUG-AGO 2019
terzo numero
NUMERO 3

SFOGLIA ONLINE

SET-OTT-NOV 2019
quarto numero
NUMERO 4

SFOGLIA ONLINE

DIC-GEN-FEB 2019/2020
Finestre sull'Arte