Causa maltempo, si è verificato uno smottamento nel Parco Archeologico di Ercolano. In corso verifiche.


A causa del maltempo, si è verificato uno scivolamento corticale di circa 150 mq nella parte bassa del Parco Archeologico di Ercolano. In corso le verifiche. 

Secondo quanto annunciato dall’Ufficio stampa del Parco Archeologico di Ercolano, "a causa del maltempo e delle intense piogge degli scorsi giorni, questa notte si è verificato uno scivolamento corticale di terreno nella parte sud-est della scarpata del viale che collega la città moderna con la città antica. Circa 150 metri quadrati di superficie interessata si sono riversati nella parte bassa del Parco, impegnando il giardino della domus di Telefo, area già precedentemente interdetta al pubblico. I tecnici del Parco Archeologico sono già sul posto per verificare l’entità del danno e avviare immediatamente le prime operazioni di messa in sicurezza e di ripristino degli ambienti.
La zona era interessata da mesi da interventi di manutenzione ordinaria per cui già interdetta al pubblico".

Lo scivolamento si è verificato lungo il viale Maiuri. Sono in corso le verifiche

Ph.Credit

Causa maltempo, si è verificato uno smottamento nel Parco Archeologico di Ercolano. In corso verifiche.
Causa maltempo, si è verificato uno smottamento nel Parco Archeologico di Ercolano. In corso verifiche.


Se ti è piaciuto questo articolo abbonati a Finestre sull'Arte.
al prezzo di 12,00 euro all'anno avrai accesso illimitato agli articoli pubblicati sul sito di Finestre sull'Arte e ci aiuterai a crescere e a mantenere la nostra informazione libera e indipendente.
ABBONATI A
FINESTRE SULL'ARTE



Arte antica     Politica e beni culturali     Patrimonio     Musei     Arte contemporanea     Rinascimento     Seicento     Ottocento     Novecento     Cinquecento     Firenze     Quattrocento     Barocco     Genova     Roma    

NEWSLETTER