In vendita all'asta da Sotheby's il primo manifesto della storia del cinema


Il 28 agosto 2018 Sotheby’s venderà all’asta il primo manifesto della storia del cinema: una litografia per i fratelli Lumière.

Il 28 agosto 2018 Sotheby’s venderà all’asta il primo manifesto della storia del cinema.

Si tratta di una litografia disegnata dall’artista francese Henri Brispot per promuovere una delle prime proiezioni pubbliche dei fratelli Lumière a Parigi nel 1895.

Era il 28 dicembre 1895 quando al Salon indien du Grand Café di Parigi si tenne la prima proiezione cinematografica a pagamento: furono proiettati in venti minuti dieci film dei fratelli Lumière e per questa occasione venne realizzato il primo manifesto cinematografico.

La litografia, dallo stile caratteristico della Belle Époque, sarà venduta a 40mila euro, ma si spera che si raggiunga la cifra di 67mila euro.
Questa raffigura un gruppo di persone all’entrata del celebre Café parigino, mentre in primo piano si nota una guardia che sta cercando di far cambiare direzione a un prete.

Fonte: El País 

In vendita all'asta da Sotheby's il primo manifesto della storia del cinema
In vendita all'asta da Sotheby's il primo manifesto della storia del cinema


Se ti è piaciuto questo articolo abbonati a Finestre sull'Arte.
al prezzo di 12,00 euro all'anno avrai accesso illimitato agli articoli pubblicati sul sito di Finestre sull'Arte e ci aiuterai a crescere e a mantenere la nostra informazione libera e indipendente.
ABBONATI A
FINESTRE SULL'ARTE



Arte antica     Politica e beni culturali     Patrimonio     Musei     Arte contemporanea     Rinascimento     Seicento     Ottocento     Novecento     Cinquecento     Firenze     Quattrocento     Barocco     Genova     Roma    

NEWSLETTER