Svizzera, la Kunsthaus di Zurigo ha... perso due dipinti. La polizia indaga


Singolare caso in Svizzera: la Kunsthaus di Zurigo ha infatti perso due dipinti del Seicento. Non sa che fine abbiano fatto e non esclude il furto. La polizia ha avviato le indagini.

La Kunsthaus di Zurigo, uno dei musei più importanti della Svizzera, ha letteralmente perso due importanti dipinti del Seicento. Non è un’esagerazione: il museo non ha idea di dove siano, e ha dovuto rivolgersi alle autorità, così adesso la polizia ha avviato le indagini.

Come è potuto accadere? Nella notte tra il 2 e il 3 agosto del 2022 l’edificio storico che ospita la Kunsthaus è stato interessato da un incendio, ed è stato dunque chiuso per alcuni giorni, durante i quali l’edificio è stato ripulito e le opere che dovevano subire un restauro sono state portate in laboratorio. Il museo adesso non esclude che i due quadri siano stati rubati durante questa operazione, così lo scorso 13 gennaio la Kunsthaus ha sporto denuncia contro ignoti e ha chiesto alla polizia di indagare.

I dipinti scomparsi sono entrambi di piccolo formato e sono prestiti permanenti di privati: uno è Soldati nel campo di Robert van den Hoecke (Anversa, 1622 – Bergues, 1668), della metà del XVII secolo (18,8 x 24,7 cm), e l’altro è Narcisi e altri fiori in un vaso di vetro su una lastra di marmo di Dirck de Bray (Haarlem, 1635 circa – Goch, 1694), del 1673 (30,9 x 23,5 cm). Entrambe le opere, dipinte su legno di quercia, sono incorniciate e verniciate. La direzione spera che possano tornare indenni alla Kunsthaus, che ha già inserito le opere mancanti nell’Art Loss Register, il più grande database al mondo di opere d’arte smarrite e rubate, e sta conducendo allo stesso tempo le proprie indagini.

“Da generazioni i collezionisti affidano alla Kunsthaus i loro tesori”, afferma Ann Demeester, direttrice della Kunsthaus. “Quasi tre quarti della nostra raccolta di dipinti e sculture sono prestiti permanenti o donazioni di privati. Ci preoccupa la possibilità che, nonostante le grandi precauzioni di sicurezza, le opere al momento non si trovino. Oltre a recuperare i dipinti, il nostro obiettivo è quello di imparare da questo sfortunato incidente. Abbiamo istituito una squadra di crisi che sta indagando meticolosamente sull’accaduto. Tutte le altre opere che erano in mostra al momento dell’incendio sono complete. Il nostro lavoro non si esaurisce con il coinvolgimento delle forze dell’ordine. Il team della Kunsthaus è in stretto contatto con tutte le persone interessate e raccoglie i documenti relativi alla sicurezza. Continueremo a tenere gli occhi e le orecchie aperti nel caso in cui i lavori siano ancora in casa”.

Svizzera, la Kunsthaus di Zurigo ha... perso due dipinti. La polizia indaga
Svizzera, la Kunsthaus di Zurigo ha... perso due dipinti. La polizia indaga


Finestre sull'arte
Se questo articolo ti è piaciuto o lo hai ritenuto interessante,
iscriviti alla nostra newsletter gratuita!
Niente spam, una sola uscita la domenica, più eventuali extra, per aggiornarti su tutte le nostre novità!

La tua lettura settimanale su tutto il mondo dell'arte

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER



MAGAZINE
primo numero
NUMERO 1

SFOGLIA ONLINE

MAR-APR-MAG 2019
secondo numero
NUMERO 2

SFOGLIA ONLINE

GIU-LUG-AGO 2019
terzo numero
NUMERO 3

SFOGLIA ONLINE

SET-OTT-NOV 2019
quarto numero
NUMERO 4

SFOGLIA ONLINE

DIC-GEN-FEB 2019/2020