Il Comune di Trieste chiude tutti i musei causa manifestazioni dei no green pass


Per timori legati alle manifestazioni dei no green pass, il Comune di Trieste ha chiuso tutti i musei civici e i luoghi della cultura dal 22 al 25 ottobre. Quattro giorni senza cultura: ma la manifestazioni sono state poi annullate. 

A Trieste, il Comune decide di chiudere tutti i luoghi della cultura (musei, biblioteche, sale espositive) per ben quattro giorni, da venerdì 22 fino a lunedì 25 ottobre, per timori legati alle manifestazioni dei no green pass. L’annuncio era stato dato giovedì: poi, com’è noto, le manifestazioni sono state annullate e la protesta è continuata con un presidio in piazza Unità d’Italia. Ciò nonostante, musei e biblioteche sono rimasti comunque chiusi.

Porte chiuse, dunque, al Museo Revoltella, al Museo di Storia Naturale, al Museo d’Arte Orientale, al Museo Schmidl, al Museo Sartorio e in diversi altri importanti centri della cultura cittadina. L’idea del Comune non è stata seguita da altri enti: il Castello di Miramare, museo statale, è rimasto regolarmente aperto e così anche il Museo della Comunità Ebraica di Trieste, privato. Molti i disagi per i gruppi e i singoli che avevano programmato il loro viaggio da tutta Italia e si sono dunque trovati costretti a passare un fine settimana a Trieste senza cultura: molti hanno optato per il Castello di Miramare, che ha registrato oltre mille accessi nella giornata di sabato. E adesso la domanda è se fosse davvero necessario chiudere tutti i luoghi della cultura.

Il Comune di Trieste chiude tutti i musei causa manifestazioni dei no green pass
Il Comune di Trieste chiude tutti i musei causa manifestazioni dei no green pass


Se ti è piaciuto questo articolo
abbonati al magazine di Finestre sull'Arte.
176 pagine da sfogliare, leggere, sottolineare e collezionare.
176 pagine di articoli ed approfondimenti inediti ed esclusivi.
Lo riceverai direttamente a casa tua. Non lo troverai in edicola!

176 pagine, 4 numeri all'anno, al prezzo di 29,90 €

ABBONATI A
FINESTRE SULL'ARTE


I pesantissimi costi ambientali della Crypto Art
I pesantissimi costi ambientali della Crypto Art
Concorsone MiBACT, pubblicati gli esiti delle prove preselettive. Poco più di 5.000 gli ammessi allo scritto
Concorsone MiBACT, pubblicati gli esiti delle prove preselettive. Poco più di 5.000 gli ammessi allo scritto
È ufficiale: per avere il reddito di cittadinanza occorre fare lavori socialmente utili, anche per arte e cultura
È ufficiale: per avere il reddito di cittadinanza occorre fare lavori socialmente utili, anche per arte e cultura
San Daniele Friuli, il sindaco vuole dividere la Biblioteca Guarneriana. Ma interessa solo a 1 cittadino su 3
San Daniele Friuli, il sindaco vuole dividere la Biblioteca Guarneriana. Ma interessa solo a 1 cittadino su 3
Orrico: “L'Arco Borbonico sarà restaurato il prima possibile”
Orrico: “L'Arco Borbonico sarà restaurato il prima possibile”
Carrara, la Regione vuole abbattere i ponti storici per piano anti alluvioni. Oggi la mobilitazione per salvarli
Carrara, la Regione vuole abbattere i ponti storici per piano anti alluvioni. Oggi la mobilitazione per salvarli