Trovata spada pre-vichinga risalente al V secolo... da una bambina!


In Svezia una bambina è autrice di un’importante scoperta archeologica: una spada pre-vichinga risalente al V secolo.

In questi giorni i media internazionali hanno riportato la notizia di una importante scoperta archeologica avvenuta in Svezia all’inizio dell’estate, ma a fare scalpore non è il tempo trascorso dal suo ritrovamento alla sua divulgazione, bensì chi l’ha effettuata e come.

Entrando nel dettaglio, una bambina svedese di otto anni di nome Saga Venecek stava nuotando nelle acque del lago Vidöstern nello Småland, quando all’improvviso ha calpestato qualcosa di metallico: una spada pre-vichinga lunga circa 85 centesimi risalente, secondo gli esperti, al V secolo! “Ho sentito qualcosa nell’acqua e l’ho sollevato”, ha raccontato Saga intervistata dall’emittente radiofonico svedese Sveriges Radio. “Quando ho sollevato l’oggetto ho visto una maniglia e ho detto a mio padre che sembrava una spada!”

“Non capita tutti i giorni di calpestare una spada nel lago!”, ha commentato Mikael Nordström, archeologo del Jönköpings Läns Museum, al quotidiano online The Local. “Difficile capire al momento come sia stato possibile che la spada sia finita lì, a così pochi passi dalla riva. O come nessuno se ne sia accorto in 1.500 anni”, ha aggiunto Nordström. “Un paio di settimane fa abbiamo cominciato altre ricerche e abbiamo trovato un altro oggetto antichissimo, una spilla dello stesso periodo della spada. Da quello che sappiamo potrebbe trattarsi di un luogo destinato ad un sacrificio, o una tomba. Ma al momento non abbiamo altre notizie” ha concluso l’archeologo.

Nell’immagine: la spada ritrovata (dalla pagina Facebook del Jönköpings Läns Museum).

Fonte: AGI

Trovata spada pre-vichinga risalente al V secolo... da una bambina!
Trovata spada pre-vichinga risalente al V secolo... da una bambina!


Finestre sull'arte
Se questo articolo ti è piaciuto o lo hai ritenuto interessante,
iscriviti alla nostra newsletter gratuita!
Niente spam, una sola uscita la domenica, più eventuali extra, per aggiornarti su tutte le nostre novità!

La tua lettura settimanale su tutto il mondo dell'arte

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER


Charging Bull rimarrà di nuovo solo
Charging Bull rimarrà di nuovo solo
Una brutta storia dall'Inghilterra: lo storico laboratorio di Kurt Schwitters rischia di finire in Cina
Una brutta storia dall'Inghilterra: lo storico laboratorio di Kurt Schwitters rischia di finire in Cina
Falso il Papiro di Artemidoro: finisce dopo cinque anni l'inchiesta della Procura di Torino
Falso il Papiro di Artemidoro: finisce dopo cinque anni l'inchiesta della Procura di Torino
Grande successo per la terza edizione di Milano MuseoCity: triplicati i visitatori del 2018
Grande successo per la terza edizione di Milano MuseoCity: triplicati i visitatori del 2018
Il Museo del Duomo di Firenze lancia un'applicazione per i non udenti
Il Museo del Duomo di Firenze lancia un'applicazione per i non udenti
Grande successo per Ferragosto ai musei
Grande successo per Ferragosto ai musei