Il Museo della Tonnara di Stintino trova davanti all'ingresso alcuni reperti archeologici avvolti in stracci con un biglietto


Sono stati trovati dal personale del Mut - Museo della Tonnara di Stintino alcuni reperti archeologici avvolti in stracci con un biglietto: un donatore anonimo?

Alcuni giorni fa sono stati trovati davanti all’ingresso del Mut, Museo della Tonnara di Stintino, reperti archeologici avvolti in stracci all’interno di cassette di plastica accompagnati da un biglietto con scritto "reperti Pelosa".
Si tratta di un’anfora di epoca romana, piatti, tazze e una brocca di epoca post-medievale.

A lasciare i reperti di fronte all’ingresso del museo sarebbe stato un anonimo donatore, che si è preoccupato di scrivere probabilmente anche il luogo dove sono stati rinvenuti.

I dodici pezzi sono stati così trovati dal personale del Mut, che ha denunciato il fatto alla Soprintendenza e al Comune di Stintino.

Il soprintendente Francesco Di Gennaro ha affermato che “portare via i reperti dai loro luoghi è sbagliato. Sono mezzi di conoscenza, devono essere raccolti con metodi scientifici e contestualizzati nell’ambito del loro ritrovamento”.

La direttrice del museo, Esmeralda Ughi, ha commentato: “Le persone si rendono conto che il museo è un’istituzione pubblica e assumono la consapevolezza che questi oggetti sono beni pubblici e devono essere restituiti alla collettività”.

Fonte: Ansa

 

 

Il Museo della Tonnara di Stintino trova davanti all'ingresso alcuni reperti archeologici avvolti in stracci con un biglietto
Il Museo della Tonnara di Stintino trova davanti all'ingresso alcuni reperti archeologici avvolti in stracci con un biglietto


Se ti è piaciuto questo articolo
abbonati al magazine di Finestre sull'Arte.
176 pagine da sfogliare, leggere, sottolineare e collezionare.
176 pagine di articoli ed approfondimenti inediti ed esclusivi.
Lo riceverai direttamente a casa tua. Non lo troverai in edicola!

176 pagine, 4 numeri all'anno, al prezzo di 29,90 €

ABBONATI A
FINESTRE SULL'ARTE


Sassari: scoperta una strada romana negli scavi di Siligo
Sassari: scoperta una strada romana negli scavi di Siligo
La Certosa di Trisulti nelle mani dell'ultradestra: il MiBAC ha avviato accertamenti sulla regolarità
La Certosa di Trisulti nelle mani dell'ultradestra: il MiBAC ha avviato accertamenti sulla regolarità
Gioca e impara con i Lego sulle antiche sponde del Nilo: il Ponte dell'Immacolata al Museo Egizio di Torino
Gioca e impara con i Lego sulle antiche sponde del Nilo: il Ponte dell'Immacolata al Museo Egizio di Torino
Fontana di Trevi, incide il suo nome sul marmo, fermato un ventunenne
Fontana di Trevi, incide il suo nome sul marmo, fermato un ventunenne
Tra pochi giorni aprirà il Louvre Abu Dhabi
Tra pochi giorni aprirà il Louvre Abu Dhabi
Agrigento: scoperti i primi gradoni del teatro antico
Agrigento: scoperti i primi gradoni del teatro antico