Il commovente video del violoncellista che suona tra le macerie di Kharkiv per sensibilizzare


Suona il violoncello tra le macerie di Kharkiv per sensibilizzare il mondo al fine di raccogliere fondi per aiutare le persone e ricostruire la città: l’iniziativa di Denys Karachevtsev, musicista 30enne di Kharkiv, ha commosso il mondo.

“Mi chiamo Denys Karachevtsev, sono un violoncellista e un cittadino di Kharkiv”. Comincia così il messaggio di presentazione che il giovane musicista Denys Karachevtsev ha diffuso sui social per accompagnare un video dove lo si vede nella sua città, Kharkiv, mentre suona il violoncello tra i palazzi distrutti dai bombardamenti russi. Lo scopo dell’iniziativa è quello di sensibilizzare il mondo al fine di raccogliere fondi per scopi umanitari e per dare avvio alla ricostruzione delle architetture danneggiate.

“Amo la mia eroica città che adesso sta lottando per sopravvivere alla guerra”, scrive Karachevtsev. “Credo profondamente che possiamo aiutarla. Credo che potremo restaurare e ricostruire la nostra città e il nostro paese quando la guerra finirà. Sto lanciando il mio progetto nelle strade di Kharkiv per raccogliere fondi per scopi umanitari e per il restauro delle architetture della città. Uniamoci per far di nuovo vivere insieme la nostra città!”. Il video di Karachevtsev, girato dal fotografo Oleksandr Osipov, ha già fatto il giro del mondo ed è stato pubblicato da innumerevoli testate in tutto il globo.

Karachevtsev è nato trent’anni fa a Kharkiv, ha studiato musica a Kiev e ha suonato in diverse orchestre in tutto il mondo. Dopo l’inizio della guerra ha deciso di rimanere a Kharkiv con l’idea di dare un contributo a suo modo alla causa ucraina. In attesa che il conflitto finisca, è comunque già possibile aiutare. Per adesso non ci sono ancora raccolte per la ricostruzione, perché l’urgenza è aiutare chi sta soffrendo sotto i bombardamenti, così Karachevtsev ha diffuso l’indirizzo web di Kharkiv Help, un’organizzazione di volontari locali che raccolgono alimenti e medicinali per persone e animali a Kharkiv e acquistano vestiti per i soldati e tutti coloro che sono impegnati nella difesa della città. E probabilmente nei prossimi giorni il violoncello di Karachevtsev continuerà a risuonare nelle strade della grande città ucraina.

Il commovente video del violoncellista che suona tra le macerie di Kharkiv per sensibilizzare
Il commovente video del violoncellista che suona tra le macerie di Kharkiv per sensibilizzare


Se ti è piaciuto questo articolo abbonati a Finestre sull'Arte.
al prezzo di 12,00 euro all'anno avrai accesso illimitato agli articoli pubblicati sul sito di Finestre sull'Arte e ci aiuterai a crescere e a mantenere la nostra informazione libera e indipendente.
ABBONATI A
FINESTRE SULL'ARTE


“Rimuovete la statua di Indro Montanelli a Milano”: i Sentinelli scrivono a Beppe Sala
“Rimuovete la statua di Indro Montanelli a Milano”: i Sentinelli scrivono a Beppe Sala
Perché i centri commerciali sì e i musei no? ICOM Italia scrive a Conte e ai ministri
Perché i centri commerciali sì e i musei no? ICOM Italia scrive a Conte e ai ministri
Trieste, scoperto un tratto dell'acquedotto romano che portava l'acqua in città
Trieste, scoperto un tratto dell'acquedotto romano che portava l'acqua in città
Se ne parla poco, ma il green pass servirà anche in biblioteca. Cosa c'è da sapere
Se ne parla poco, ma il green pass servirà anche in biblioteca. Cosa c'è da sapere
La Germania aiuta artisti e gallerie comprando opere per la collezione pubblica
La Germania aiuta artisti e gallerie comprando opere per la collezione pubblica
Per la mostra su Boldini e la moda a Ferrara grande successo e conti in positivo
Per la mostra su Boldini e la moda a Ferrara grande successo e conti in positivo