Un inno contro il razzismo: Zuchtriegel suona al piano Bella Ciao a Paestum


Ieri notte sullo sfondo del Tempio di Nettuno a Paestum, il direttore del Parco Archeologico, Gabriel Zuchtriegel, ha suonato al piano Bella Ciao.

Il direttore del Parco Archeologico di Paestum, Gabriel Zuchtriegel, ha suonato al piano, accompagnato dal violoncellista Aurelio Bertucci, la versione ritmata yiddish di “Bella Ciao”.

Le note riecheggiavano ieri notte dal Tempio di Nettuno per un inno contro il razzismo. 
Attraverso la musica hanno sottolineato la necessità di apertura verso altri popoli, di uguaglianza e di accoglienza.

Fonte: Repubblica

 

Un inno contro il razzismo: Zuchtriegel suona al piano Bella Ciao a Paestum
Un inno contro il razzismo: Zuchtriegel suona al piano Bella Ciao a Paestum


Se ti è piaciuto questo articolo abbonati a Finestre sull'Arte.
al prezzo di 12,00 euro all'anno avrai accesso illimitato agli articoli pubblicati sul sito di Finestre sull'Arte e ci aiuterai a crescere e a mantenere la nostra informazione libera e indipendente.
ABBONATI A
FINESTRE SULL'ARTE



Arte antica     Politica e beni culturali     Patrimonio     Musei     Arte contemporanea     Rinascimento     Seicento     Ottocento     Novecento     Cinquecento     Firenze     Quattrocento     Barocco     Genova     Roma    

NEWSLETTER