Marina Abramović in scena al Teatro San Carlo con un'opera lirica ispirata a Maria Callas


In scena al Teatro San Carlo di Napoli la prima opera lirica di Marina Abramović: 7 Deaths of Maria Callas. L’opera è dedicata alla celebre soprano Maria Callas e alle sette eroine del teatro musicale che muoiono d’amore o per amore 

Dal 13 al 15 maggio 2022 il Teatro San Carlo di Napoli presenta 7 Deaths of Maria Callas, prima opera della celebre artista performativa Marina Abramović (Belgrado, 1946) in cui affronta il tema della lirica. Ideata dall’artista (sue anche regia e scenografia), con musica di Marko Nikodijevic eseguita dall’Orchestra del Teatro San Carlo, e coprodotta da Bayerische Staatsoper, Teatro di San Carlo, Deutsche Oper Berlin, Greek National Opera Athens, Liceu de Barcelona, Opéra National de Paris, l’opera ha la durata di un’ora e trenta minuti ed è divisa in sette parti, come suggerisce il titolo.

7 Deaths of Maria Callas è dedicata alla soprano Maria Callas (New York, 1923 - Parigi, 1977), artista sublime ma segnata da una vita personale infelicissima, come l’ha definita la stessa Abramović; una donna dal cuore trafitto dalla sofferenza amorosa, che è morta per amore proprio come le tante eroine che ha magistralmente interpretato nella sua carriera. L’opera si ispira infatti a sette eroine del teatro musicale che muoiono d’amore o per amore, che sono state interpretate dalla Callas: Carmen, Tosca, Lucia Ashton, Butterfly, Norma, Desdemona e Violetta Valery. Queste sono interpretate da sette grandi interpreti: Annalisa Stroppa (Carmen), Valeria Sepe (Floria Tosca), Nino Machaidze (Desdemona), Jessica Pratt (Lucia Ashton), Roberta Mantegna (Norma), Kristine Opolais (Cio-Cio-San) e Selene Zanetti (Violetta Valery).

7 Deaths of Maria Callas si propone come un connubio di opera, performance art e creazione di video, includendo arie di alcuni dei più grandi ruoli del soprano greco-americano, rievocando le innumerevoli donne sacrificate per mano dei compositori dell’Ottocento. Non mancano gli elementi tipici dell’arte di Marina Abramović, come i coltelli, i serpenti, il fuoco, come una sorta di immedesimazione tra l’artista e la soprano.

Protagonista in video è anche l’attore Willem Dafoe che tenta di eliminare Maria Callas (Marina Abramović) nei sette finali.

Lo spettacolo ha debuttato nel settembre 2020 alla Bayerische Staatsoper di Monaco di Baviera.

Foto di Teatro San Carlo di Napoli

Marina Abramović in scena al Teatro San Carlo con un'opera lirica ispirata a Maria Callas
Marina Abramović in scena al Teatro San Carlo con un'opera lirica ispirata a Maria Callas


Se ti è piaciuto questo articolo
abbonati al magazine di Finestre sull'Arte.
176 pagine da sfogliare, leggere, sottolineare e collezionare.
176 pagine di articoli ed approfondimenti inediti ed esclusivi.
Lo riceverai direttamente a casa tua. Non lo troverai in edicola!

176 pagine, 4 numeri all'anno, al prezzo di 29,90 €

ABBONATI A
FINESTRE SULL'ARTE


Lo spettacolo teatrale oltre il palcoscenico. Le iniziative digitali di Emilia Romagna Teatro
Lo spettacolo teatrale oltre il palcoscenico. Le iniziative digitali di Emilia Romagna Teatro
Jacopo Tissi étoile del Bolshoi: è il primo ballerino italiano a riuscirci
Jacopo Tissi étoile del Bolshoi: è il primo ballerino italiano a riuscirci
Jeremy Irons a Brera per raccontare Napoleone: al cinema il documentario Nexo
Jeremy Irons a Brera per raccontare Napoleone: al cinema il documentario Nexo
Arte in tv dal 13 al 19 dicembre: l'Ermitage, la Torre Eiffel e Monet
Arte in tv dal 13 al 19 dicembre: l'Ermitage, la Torre Eiffel e Monet
Decolonizzazione: restituire le opere d'arte trafugate? Se ne parla su Rai5 domani
Decolonizzazione: restituire le opere d'arte trafugate? Se ne parla su Rai5 domani
Arriva al cinema il film dedicato a Rembrandt: solo il 6, 7 e 8 giugno
Arriva al cinema il film dedicato a Rembrandt: solo il 6, 7 e 8 giugno