Viaggio nella Grande Bellezza, Cesare Bocci rassicura: “è un arrivederci non un addio”


Viaggio nella Grande Bellezza, il programma culturale di Canale 5, è stato sospeso ma tornerà: lo ha annunciato il conduttore Cesare Bocci. Ma ancora non si sa quando e come.

Dopo la notizia della sospensione di Viaggio nella Grande Bellezza, il programma di Canale 5 dedicato alla cultura, il conduttore Cesare Bocci è intervenuto per rassicurare il pubblico del programma. La trasmissione, come riportavamo nell’articolo di giovedì scorso, è stata infatti sospesa, presumibilmente a causa dei pochi ascolti, ma Mediaset ha intenzione di riprenderla.

Così ha dichiarato Cesare Bocci in un video pubblicato sul suo account Instagram: “Volevo rassicurare tutti quelli che hanno sentito o letto la notizia sul nostro programma che questo non è assolutamente un addio, no, perché Viaggio nella Grande Bellezza tornerà, è soltanto un arrivederci. Torneremo con altre puntate addirittura. È soltanto stata presa una decisione da parte della rete di sospenderlo per un periodo, e poi continueremo a viaggiare insieme. Perciò, continuate a seguirci!”.

Viaggio nella Grande Bellezza conoscerà probabilmente un cambio di orario, anche se al momento non c’è alcuna notizia ufficiale. Certo è che gli ascolti non lo hanno premiato, e nella settimana di messa in onda dell’ultima puntata prima della sospensione è stato il programma meno seguito di Canale 5 nella fascia oraria serale. Dunque, la decisione di chiudere la consueta programmazione prima della trasmissione delle ultime due puntata è stata con tutta probabilità dettata dai bassi riscontri. Ma, come anticipavamo giovedì, questo non vuol dire che per Viaggio nella Grande Bellezza non venga trovato un altro spazio.

Viaggio nella Grande Bellezza, Cesare Bocci rassicura: “è un arrivederci non un addio”
Viaggio nella Grande Bellezza, Cesare Bocci rassicura: “è un arrivederci non un addio”


Se ti è piaciuto questo articolo abbonati a Finestre sull'Arte.
al prezzo di 12,00 euro all'anno avrai accesso illimitato agli articoli pubblicati sul sito di Finestre sull'Arte e ci aiuterai a crescere e a mantenere la nostra informazione libera e indipendente.
ABBONATI A
FINESTRE SULL'ARTE



Arte antica     Politica e beni culturali     Patrimonio     Musei     Arte contemporanea     Rinascimento     Seicento     Novecento     Cinquecento     Ottocento     Quattrocento     Firenze     Barocco     Toscana     Roma