Le 10 mostre d'arte antica e moderna più attese dell'autunno 2018


Ecco le dieci mostre d'arte antica e moderna più attese dell'autunno 2018, tra rassegne dedicate a grandi artisti ed esposizioni di minor impatto mediatico ma di sicuro interesse.

Ricomincia la stagione delle mostre: gli appassionati d’arte sono attesi da un autunno ricco d’iniziative interessanti. Eccone dieci che abbiamo selezionato, cercando di operare una scelta tra mostre di forte impatto e rassegne meno roboanti dal punto di vista mediatico ma di sicuro interesse per i loro contenuti.

1. Tintoretto 1519-1594 (Venezia, Palazzo Ducale, dal 7 settembre 2018 al 6 gennaio 2019)
Una monografica interamente dedicata a Jacopo Robusti detto il Tintoretto (Venezia, 1519 - 1594), la prima sul grande pittore veneziano nella sua città natale dopo ottant’anni. Maggiori informazioni.

2. Il giovane Tintoretto (Venezia, Gallerie dell’Accademia, dal 7 settembre 2018 al 6 gennaio 2019)
In parallelo alla grande mostra di Palazzo Ducale, per omaggiare il cinquecentenario della nascita del Tintoretto, le Gallerie dell’Accademia dedicano un focus alla sua produzione giovanile.
Maggiori informazioni.

3. L’altra galleria (Perugia, Galleria Nazionale dell’Umbria, dal 22 settembre 2018 al 6 gennaio 2019)
Opere dai depositi, mai viste o esposte raramente, e scelte da un team curatoriale di altissimo livello, per festeggiare il compleanno numero cento della Galleria Nazionale dell’Umbria. Maggiori informazioni.

4. Courbet e la natura (Ferrara, Palazzo dei Diamanti, dal 22 settembre 2018 al 6 gennaio 2019)
La mostra d’autunno di Palazzo dei Diamanti è dedicata a Gustave Courbet (Ornans, 1819 - La Tour-de-Peilz, 1877) e al suo rapporto con la natura. L’artista francese torna in Italia cinquant’anni dopo l’ultima mostra a lui dedicata nel nostro paese. Maggiori informazioni.

5. Antonio Ligabue. L’uomo, il pittore (Padova, Musei Civici agli Eremitani, dal 22 settembre 2018 al 17 febbraio 2019). Ligabue sta vivendo un momento di grande fortuna: la Fondazione Museo Antonio Ligabue e il Comune di Gualtieri lo stanno portando in tour in tutta Italia, e adesso le sue opere forti e sentite arrivano in uno dei musei d’arte antica più importanti del nord Italia. Maggiori informazioni.

6. Black Hole. Arte e matericità tra informe e invisibile (Bergamo, GAMeC, dal 4 ottobre 2018 al 6 gennaio 2019)
Il titolo può sembrare piuttosto respingente, ma la mostra, dedicata al rapporto tra scoperte scientifiche e sviluppo delle teorie estetiche nel Novecento, si preannuncia di sicuro interesse, e annovera opere di artisti come Manzoni, Burri, Rosso, Giacometti, Dubuffet, Fautrier, Appel, Jorn e altri grandissimi. Maggiori informazioni.

7. Da Magritte a Duchamp. 1929: il Grande Surrealismo dal Centre Pompidou (Pisa, Palazzo Blu, dall’11 ottobre 2018 al 17 febbraio 2019)
Grande attesa anche per la mostra di Palazzo Blu con una selezione di opere surrealiste in arrivo dal Centre Pompidou di Parigi. Maggiori informazioni.

8. Romanticismo (Milano, Gallerie d’Italia e Museo Poldi Pezzoli, dal 26 ottobre 2018 al 17 marzo 2019)
La mostra sul romanticismo italiano, la prima mai dedicata al tema, si preannuncia uno degli eventi dell’anno: duecento opere racconteranno gli sviluppi del movimento nel nostro paese, con opere di Hayez, Caffi, Gigante, Inganni, d’Azeglio e colleghi che dialogheranno con i grandi della pittura europea del tempo, da Turner a Friedrich, da Corot a Brjullov. Maggiori informazioni.

9. I Macchiaioli. Arte italiana verso la modernità (Torino, GAM, dal 26 ottobre 2018 al 24 marzo 2019)
Le mostre sui macchiaioli sono ormai all’ordine del giorno, ma quella della GAM di Torino cerca di distinguersi: il focus sarà incentrato sugli antefatti, sulla nascita e sulla stagione iniziale della pittura di macchia. Maggiori informazioni.

10. Anton Maria Maragliano 1664 - 1739 (Genova, Palazzo Reale, dal 10 novembre 2018 al 10 marzo 2019)
In un autunno povero di prime monografiche, gli appassionati d’arte antica potranno “aggrapparsi” alla prima monografica su Anton Maria Maragliano (Genova, 1664 – 1739), il più grande scultore ligure in legno attivo tra Sei e Settecento: dalle anticipazioni ci aspettiamo una mostra di altissimo livello. Maggiori informazioni.

Nella foto: Jacopo Tintoretto, San Marco libera lo schiavo dal supplizio della tortura, detto anche Miracolo dello schiavo (1548; Venezia, Gallerie dell’Accademia. © Archivio fotografico G.A.VE, su concessione del Mibac)

Le 10 mostre d'arte antica e moderna più attese dell'autunno 2018
Le 10 mostre d'arte antica e moderna più attese dell'autunno 2018


Se ti è piaciuto questo articolo abbonati a Finestre sull'Arte.
al prezzo di 12,00 euro all'anno avrai accesso illimitato agli articoli pubblicati sul sito di Finestre sull'Arte e ci aiuterai a crescere e a mantenere la nostra informazione libera e indipendente.
ABBONATI A
FINESTRE SULL'ARTE



Arte antica     Politica e beni culturali     Patrimonio     Musei     Arte contemporanea     Rinascimento     Seicento     Ottocento     Novecento     Cinquecento     Firenze     Quattrocento     Barocco     Genova     Roma    

NEWSLETTER