500CosimoCaterina: Firenze e la Toscana celebrano il cinquecentenario della nascita di Cosimo I e Caterina de' Medici


Eventi, conferenze, percorsi e spettacoli per celebrare il cinquecentenario della nascita di Cosimo I e Caterina de’ Medici. 

In occasione del cinquecentenario della nascita di Cosimo I de’ Medici e di Caterina de’ Medici, futura regina di Francia, il Comune di Firenze, insieme a un comitato composto da 22 istituzioni cittadine, celebra queste due figure con una serie di laboratori, spettacoli e visite dedicate. Appuntamenti pensati da MUS.E per ogni tipo di pubblico: dalle conferenze domenicali ai “percorsi cosimiani”, a Illustrissimo Signor Duca, spettacolo di living history, che sarà replicato una volta al mese nel Salone dei Cinquecento. Le iniziative fanno parte del calendario di www.500cosimocaterina.it

Di seguito i vari appuntamenti: 

Illustrissimo Signor Duca: Cosimo I de’ Medici

Uno spettacolo di living history nel Salone dei Cinquecento, il luogo che più di ogni altro racchiude la storia, le gesta, i progetti, i sogni di un giovane duca divenuto signore di Firenze a soli diciassette anni e tuttavia capace, con carisma e acume, di consolidare in forma assoluta il proprio governo e il potere della dinastia medicea: Cosimo I. La sala grande della sua residenza ducale – rinnovata, ampliata e decorata secondo il suo volere – diviene così lo scenario perfetto nel quale il personaggio storico di Cosimo I de’ Medici torna, per la magia di una sera, a vivere l’incontro con il pubblico, restituendo a dipinti, sculture e architetture la forza politica e visiva che ebbero cinquecento anni fa.
A cura del Museo di Palazzo Vecchio e di MUS.E, in collaborazione con Ufficio UNESCO del Comune di Firenze. Regia: Alberto Galligani. In scena: Alberto Galligani, Francesco Gori, Giacomo Tasselli

Quando: 26 marzo – 27 aprile – 11 maggio – 12 giugno – 25 ottobre – 22 novembre – 13 dicembre alle ore 19 (da confermare per le serate di aprile e di maggio)
Dove: Museo di Palazzo Vecchio, Salone dei Cinquecento
Costi: €12,50 > 25 anni ; €10,00 18-25 anni; gratuito < 18 anni, guide turistiche e interpreti, disabili e accompagnatori, membri ICOM, ICOMOS e ICCROM – + € 2,50 (residenti Città Metropolitana) – €5,00 (non residenti Città Metropolitana) – riduzione 2×1 soci Unicoop Firenze

Sunday Lectures: sguardi su Cosimo I de’ Medici 

Un ciclo di appuntamenti domenicali per ripercorrere idealmente un “anno cosimiano” e approfondire, incontro dopo incontro, alcuni tratti della vita personale e politica di Cosimo I de’ Medici: dalla sua famiglia e i suoi discendenti ai suoi interessi scientifici, naturalistici, geografici e astronomici; dai grandi apparati di festa agli importanti riconoscimenti pubblici; dalle sue strategie di consolidamento e di espansione alle sue relazioni con i grandi potenti del mondo. Le conferenze, strettamente connesse con le decorazioni del Palazzo Ducale e le vicende ivi avvenute, saranno così l’occasione per conoscere episodi e tematiche di assoluto rilievo non solo nel percorso biografico di Cosimo ma anche nello storia dell’edificio, della città di Firenze e dell’intera Toscana.

3 marzo: Stefano Corazzini, Cosimo I e i primi discendenti
7 aprile: Domizia Weber, Cosimo I e la Controriforma
5 maggio: Elisabetta Stumpo, Cosimo I e le scienze: botanica e cartografia in Palazzo Vecchio
6 ottobre: Valentina Zucchi, Cosimo I e la Guardaroba Medicea
3 novembre: Marion Gizard e Giaele Monaci, Apparati di festa, scenografie e festeggiamenti nelle residenze ducali
1 dicembre: Francesco Gori, Cambiare il proprio cielo. Cosimo I e l’astrologia

A cura del Museo di Palazzo Vecchio e di MUS.E, in collaborazione con Ufficio UNESCO del Comune di Firenze
Quando: 3 marzo – 7 aprile – 5 maggio – 6 ottobre – 3 novembre – 1 dicembre alle ore 12 – l’orario potrà subire variazioni nei mesi di maggio e di giugno.
Dove: Museo di Palazzo Vecchio
Gratuito per residenti Città Metropolitana e < 18 anni, guide turistiche e interpreti, disabili e accompagnatori, membri ICOM, ICOMOS e ICCROM – €12,50 > 25 anni (non residenti Città Metropolitana) ; €10,00 18-25 anni (non residenti Città Metropolitana) + €5,00 (non residenti Città Metropolitana) – riduzione 2×1 soci Unicoop Firenze

Percorsi cosimiani in Firenze e in Toscana

Durante il suo percorso politico Cosimo I de’ Medici ha disegnato in forma indelebile un nuovo assetto architettonico e urbanistico della città di Firenze e dell’intera Toscana: le testimonianze del suo governo e del suo volere sono infatti evidenti e consentono ancora oggi di leggerne significati, premesse, finalità. Un percorso cittadino consente così di ripercorrere, passo dopo passo, un itinerario dedicato a Cosimo I che prende il via dalla sua casa di famiglia, Palazzo Medici su via Larga, per allargarsi al quartiere mediceo, alle residenze di dignitari e consiglieri, all’Accademia delle Arti del Disegno, alla piazza e al palazzo ducale, alle adiacenti architetture delle magistrature e degli “uffizi”, fino al monumentale palazzo Pitti. D’altro canto, fra gli emblemi di Cosimo figurano due áncore con la scritta latina «duabus», a significare i due fondamenti del suo potere: da una parte l’alleanza con l’Impero, dall’altra la fortificazione dello Stato di Toscana: ecco perché un ciclo di appuntamenti sul territorio toscano permette di coglierne le evidenze più significative, da Pisa a Siena, da Pistoia a La Verna, da Arezzo a Livorno.

A cura di MUS.E, in collaborazione con Ufficio UNESCO del Comune di Firenze

Percorsi a Firenze
Quando: 31 marzo – 28 aprile – 26 maggio – 29 settembre – 27 ottobre – 24 novembre alle ore 10 e 11.30
Dove: centro storico (partenza da Palazzo Medici Riccardi, via Cavour 1)

Percorsi in Toscana
Quando: 19 maggio – 16 giugno – 15 settembre – 20 ottobre – 17 novembre
Gratuito

 

500CosimoCaterina: Firenze e la Toscana celebrano il cinquecentenario della nascita di Cosimo I e Caterina de' Medici
500CosimoCaterina: Firenze e la Toscana celebrano il cinquecentenario della nascita di Cosimo I e Caterina de' Medici


Se ti è piaciuto questo articolo abbonati a Finestre sull'Arte.
al prezzo di 12,00 euro all'anno avrai accesso illimitato agli articoli pubblicati sul sito di Finestre sull'Arte e ci aiuterai a crescere e a mantenere la nostra informazione libera e indipendente.
ABBONATI A
FINESTRE SULL'ARTE



Arte antica     Politica e beni culturali     Patrimonio     Musei     Arte contemporanea     Rinascimento     Seicento     Ottocento     Novecento     Cinquecento     Firenze     Quattrocento     Barocco     Genova     Roma    

NEWSLETTER