A Napoli arriva l'esperienza immersiva su Vincent van Gogh


Arriva anche a Napoli l’esperienza immersiva su Vincent van Gogh: video mapping 3D per entrare nelle opere dell’artista olandese.

Se avete sempre desiderato di entrare all’interno di un dipinto, magari di Vincent Van Gogh, dal prossimo novembre avrete una buona occasione per farlo. A Napoli, infatti, arriva “Van Gogh-The Immersive Experience”, uno spettacolo multimediale dedicato al pittore olandese e possibile grazie ad un innovativo sistema di proiezioni di 3D mapping.

Prodotto e distribuito a livello internazionale da Exhibition Hub e da Next Exhibition, questo particolare evento si terrà dal 18 Novembre 2017 al 25 Febbraio 2018 presso la Basilica di San Giovanni Maggiore: l’interno dell’edificio sarà rivoluzionato con il montaggio di grandi schermi che, grazie a proiettori video di altissima definizione, renderanno possibile che i quadri prendano vita coinvolgendo e abbracciando il pubblico a 360 gradi.

Ogni superficie diventerà arte: pareti, colonne, soffitti, pavimenti e persino l’altare della Basilica che si colorerà delle tinte più amate da Van Gogh. Il percorso durerà oltre un’ora, in cui sarà possibile gustare l’arte da diversi punti di vista, in piedi o sdraiati a terra: l’osservatore diventa protagonista dell’opera, ampliando i propri sensi verso onde di immagini e suoni, intensi e belli. E lo spettacolo coinvolgerà non solo la vista, ma anche l’udito, con una colonna sonora che accompagnerà il visitatore nel suo percorso.

Le prevendite iniziano domani, 27 Ottobre, sul sito Ticket One al prezzo di 12 € per il biglietto intero e 10 € per quello ridotto.
Per chi acquista fino al 17 novembre 2 persone pagano 19 euro invece di 24.

A Napoli arriva l'esperienza immersiva su Vincent van Gogh
A Napoli arriva l'esperienza immersiva su Vincent van Gogh


Se ti è piaciuto questo articolo abbonati a Finestre sull'Arte.
al prezzo di 12,00 euro all'anno avrai accesso illimitato agli articoli pubblicati sul sito di Finestre sull'Arte e ci aiuterai a crescere e a mantenere la nostra informazione libera e indipendente.
ABBONATI A
FINESTRE SULL'ARTE



Arte antica     Politica e beni culturali     Patrimonio     Musei     Arte contemporanea     Rinascimento     Seicento     Ottocento     Novecento     Cinquecento     Firenze     Quattrocento     Barocco     Genova     Roma    

NEWSLETTER