Appia Day torna il 13 maggio 2018


Appia Day: torna il 13 maggio l’appuntamento con la giornata dedicata all’Appia antica, promossa da Legambiente e Touring Club Italiano.

Il 13 maggio torna l’appuntamento con Appia Day, la giornata promossa da Legambiente e Touring Club Italiano, in collaborazione con il Parco archeologico dell’Appia Antica, il Parco Regionale dell’Appia Antica e della Pontificia Commissione di Archeologia Sacra e con il patrocinio del Comune di Roma.
Giunta alla terza edizione, l’Appia Day prevede 200 appuntamenti, tra aperture straordinarie e gratuite dei monumenti, passeggiate, trekking, ciclotour, musica e spettacoli, visite guidate e laboratori.
I visitatori potranno percorrere sia a piedi che in bicicletta il tratto romano della consolare, costruita nel 312 a.C., cuore dell’Appia Day per partecipare agli oltre 150 eventi in programma con l’apertura straordinaria e l’ingresso gratuito in aree archeologiche, monumenti e musei pubblici che costeggiano il cammino dell’Appia.

Ci saranno visite guidate da San Giovanni in Oleo, all’ex Cartiera Latina e ancora al Museo delle Mura o al Mausoleo di Priscilla e di Cecilia Metella; narratori d’eccezione come lo scrittore Roberto Carvelli che terrà lezioni di storia itinerante o con l’antropologo Giorgio Fabretti che curerà il walkabout “Arcadia Felix vero Cava Fabretti”, la fabbrica dei sanpietrini. La giornata prevede anche performance teatrali e di rievocazione storica, laboratori (come quello di cesteria e scriptorium sublacense), degustazioni con prodotti di Slow Food per scoprire la variegata biodiversità, anche agricola, del ricco territorio che l’Appia attraversa, l’Agro romano, che fa di Roma il primo comune agricolo d’Europa. Ci saranno, inoltre, iniziative per bambini, mostre fotografiche (come quella sulla riscoperta della colonizzazione romana dell’Appennino centrale, o sulla ricostruzione cartografica realizzata nell’800 dall’archeologo Luigi Canina) ed escursioni.

In programma anche tanta musica: dall’Orchestra di musica tradizionale di Testaccio alla Corale Femminile Aureliano, Coro Floreos e Coro Academia Alma Vox; ancora i Cori della scuola Musikè; il Grande Coro di Roma con concerto a cappella diretto dal maestro Fabrizio Adriano Neri o della formazione delle Rome Savoyards Barber Shop Quartet.

Appia Day anche per gli amici a quattro zampe con la passeggiata “Cani in libertà: passeggiata solidale a 6 zampe” promossa da Almo Nature, Fondazione Capellino e Legambiente e pensata per sensibilizzare i cittadini sulla necessità di soluzioni concrete per debellare il randagismo. Appuntamento alle ore 15 al Parco della Caffarella (Largo Tacchi Venturi). La partecipazione è a offerta libera. I fondi raccolti serviranno per aiutare il canile della Muratella.

"Vogliamo mettere in atto quella che fu l’idea dell’intellettuale Antonio Cederna che più di tutti si è battuto per questa visione" spiega Alberto Fiorillo, responsabile aree urbane di Legambiente “superando la vecchia concezione dei monumenti antichi chiusi nel recinto e proporre il patrimonio archeologico come principio regolatore dell’intero sistema urbano, in un inedito intreccio di archeologia e urbanistica”.

Foto credit Wikipedia

Appia Day torna il 13 maggio 2018
Appia Day torna il 13 maggio 2018


Se ti è piaciuto questo articolo abbonati a Finestre sull'Arte.
al prezzo di 12,00 euro all'anno avrai accesso illimitato agli articoli pubblicati sul sito di Finestre sull'Arte e ci aiuterai a crescere e a mantenere la nostra informazione libera e indipendente.
ABBONATI A
FINESTRE SULL'ARTE



Arte antica     Politica e beni culturali     Patrimonio     Musei     Arte contemporanea     Rinascimento     Seicento     Novecento     Cinquecento     Ottocento     Quattrocento     Firenze     Barocco     Toscana     Roma    

NEWSLETTER