Biennale Gherdëina, ecco gli artisti dell'ottava edizione della mostra delle Dolomiti


Dal 20 maggio al 25 settembre 2022, nella cornice unica del Patrimonio Mondiale Unesco delle Dolomiti, a Urtijëi/Ortisei e nel paesaggio circostante della Gherdëina/Val Gardena si svolgerà ’Persones Persons’, l’ottava Biennale Gherdëina.

È dedicata in gran parte alla commissione e all’esposizione di nuove opere d’arte, Persones Persons, l’ottava edizione della Biennale Gherdëina con la curatela di Lucia Pietroiusti e Filipa Ramos. Presenterà una serie di nuove installazioni, sculture, brani sonori, performance, opere tessili ed esperienze partecipative accanto a opere esistenti e storiche, in dialogo con il paesaggio unico della Val Gardena.

Le artiste e gli artisti selezionati per l’ottava edizione della Biennale Gherdëina sono: Etel Adnan, Chiara Camoni, Alex Cecchetti, Gabriele Chaile, Revital Cohen e Tuur van Balen, Jimmie Durham, Simone Fattal, Barbara Gamper, Kyriaki Goni, Ignota Books, Karrabing Film Collective, Britta Marakatt-Labba, Lina Lapelytė, Eduardo Navarro, Angelo Plessas, Tabita Rezaire, Sergio Rojas, Giles Round, Thaddäus Salcher, Martina Steckholzer, Himali Singh Soin e David Soin Tappeser, Ana Vaz e Nuno da Luz, Bruno Walpoth, Zadie Xa e Benito Mayor Vallejo.

La Biennale collabora anche con Museion, Museo di arte moderna e contemporanea di Bolzano, attraverso la presentazione di una mostra di opere della collezione del museo che riecheggiano i temi e le linee di ricerca del festival. Parallelamente, Sarah Solderer e Mara Vöcking cureranno una mostra al Centro Culturale di Tublà da Nives a Selva di Val Gardena, che guarda all’intreccio tra ecologia, turismo e occupazione del paesaggio, mappando la pratica di un’intera generazione di giovani artisti/e della regione.

"Persones Persons si muoverà lungo due linee”, spiegano le curatrici Lucia Pietroiusti e Filipa Ramos. “La prima prende in considerazione le forme di personalità, giuridiche e non, della natura e del paesaggio, chiedendosi in che modo le espressioni artistiche possano contribuire al riconoscimento dei diritti della Terra e alla riduzione delle barriere. L’altra si occupa delle memorie antiche e future dei percorsi delle persone, degli animali, delle piante e dei materiali attraverso sistemi di migrazione, spostamento stagionale e transumanza nella regione e nei suoi paesaggi. A come si formano e si costituiscono reciprocamente in un processo continuo di influenza e sintonia."

“Fin dalla sua prima edizione, Biennale Gherdëina è stata caratterizzata dallo scambio e dalle relazioni tra persone, storie, leggende, lingue e tradizioni, perché crediamo fortemente che condividere idee, visioni e sentimenti diversi sia un elemento chiave per il benessere sociale e lo sviluppo della comunità” dichiara Doris Ghetta, Direttrice di Biennale Gherdëina. “Qui in Val Gardena, nel paesaggio unico delle Dolomiti, la natura e la cultura locale incontrano la comunità artistica internazionale e insieme immaginano un modo più sostenibile e trasparente di vivere e fare arte."

Informazioni Biennale Gherdëina Zënza Sëida VFG Pontives 8 IT-39046 Ortisei, BZ www.biennalegherdeina.it M. +39 393 932 3927 | E. biennale.gherdeina@gmail.com | E. press.biennalegherdeina@gmail.com 

Biennale Gherdëina, ecco gli artisti dell'ottava edizione della mostra delle Dolomiti
Biennale Gherdëina, ecco gli artisti dell'ottava edizione della mostra delle Dolomiti


Se ti è piaciuto questo articolo
abbonati al magazine di Finestre sull'Arte.
176 pagine da sfogliare, leggere, sottolineare e collezionare.
176 pagine di articoli ed approfondimenti inediti ed esclusivi.
Lo riceverai direttamente a casa tua. Non lo troverai in edicola!

176 pagine, 4 numeri all'anno, al prezzo di 29,90 €

ABBONATI A
FINESTRE SULL'ARTE


Arte e musica s'incontrano al PAC con videoproiezioni, talk e performance
Arte e musica s'incontrano al PAC con videoproiezioni, talk e performance
Vicenza, va in restauro il capolavoro del Veronese, la “Cena di san Gregorio Magno” del Monte Berico
Vicenza, va in restauro il capolavoro del Veronese, la “Cena di san Gregorio Magno” del Monte Berico
A Lucca sono in mostra le “gemme” della Cassa di Risparmio del XVII e XVIII secolo
A Lucca sono in mostra le “gemme” della Cassa di Risparmio del XVII e XVIII secolo
Questa sera su Sky è in prima tv il film “Io, Leonardo” con Luca Argentero, dedicato a Leonardo da Vinci
Questa sera su Sky è in prima tv il film “Io, Leonardo” con Luca Argentero, dedicato a Leonardo da Vinci
A Milano l'ottava edizione del Premio CRAMUM, quest'anno dedicato alla riflessione sulla natura
A Milano l'ottava edizione del Premio CRAMUM, quest'anno dedicato alla riflessione sulla natura
Roma, a settembre arriva la prima Festa Etrusca, festival tutto dedicato agli etruschi
Roma, a settembre arriva la prima Festa Etrusca, festival tutto dedicato agli etruschi