Il Covid cancella la FIAC 2020. Rinviata al prossimo anno


A causa dell’emergenza sanitaria da Coronavirus, la fiera internazionale d’arte contemporanea (FIAC) di Parigi in programma a ottobre è stata cancellata. 

Cancellata la FIAC, fiera internazionale d’arte contemporanea di Parigi, a causa dell’emergenza sanitaria Covid-19. L’edizione 2020, quella che avrebbe dovuto essere la 47° edzione, era in programma al Grand Palais dal 22 al 25 ottobre, ma è stata annullata di comune accordo tra gli organizzatori, gli espositori, i collezionisti, i visitatori e i partner. 

Sul sito ufficiale della fiera internazionale, su una nota si legge: “Nonostante la grande determinazione nell’organizzare la FIAC, l’unica occasione che riunisce specialisti dell’arte moderna e contemporanea, nel 2020, e gli sforzi per superare le difficoltà causate dalla crisi sanitaria, la fiera non è nella posizione di organizzare un evento che incontri le aspettative dei suoi espositori”. Annullati anche tutti gli eventi in programma nelle altre sedi: Hors les murs, Al Petit Palais, al Giardino delle Tuileries, al Museo Nazionale Eugène-Delacroix, a Place Vendôme e Place de la Concorde.

La FIAC rimborserà completamente gli espositori. Inoltre annuncia che la 47° edizione si terrà al Grand Palais Éphémère dal 21 al 24 ottobre 2021: appuntamento quindi all’anno prossimo. 

Il Covid cancella la FIAC 2020. Rinviata al prossimo anno
Il Covid cancella la FIAC 2020. Rinviata al prossimo anno


Se ti è piaciuto questo articolo abbonati a Finestre sull'Arte.
al prezzo di 12,00 euro all'anno avrai accesso illimitato agli articoli pubblicati sul sito di Finestre sull'Arte e ci aiuterai a crescere e a mantenere la nostra informazione libera e indipendente.
ABBONATI A
FINESTRE SULL'ARTE



Arte antica     Politica e beni culturali     Patrimonio     Musei     Arte contemporanea     Rinascimento     Seicento     Ottocento     Novecento     Cinquecento     Firenze     Quattrocento     Barocco     Genova     Roma    

NEWSLETTER