Firenze, torna il cinema sotto le stelle sulla Terrazza di Villa Bardini


Torna il cinema sotto le stelle sulla Terrazza Belvedere del Giardino di Villa Bardini a Firenze: 50 appuntamenti tra proiezioni, anteprime, incontri con registi, attori, scrittori.

Dal 6 luglio al 22 agosto 2021 torna sulla Terrazza Belvedere del Giardino di Villa Bardini a Firenze la rassegna Cinema in villa, dopo il grande successo registrato l’anno scorso.  L’iniziativa è promossa e organizzata dalla Fondazione CR Firenze e dalla Fondazione Parchi Monumentali Bardini e Peyron in collaborazione con l’Associazione culturale Musart e con il patrocinio del Comune di Firenze.

Saranno in tutto circa cinquanta gli appuntamenti della rassegna cinematografica e tutte le serate si svolgeranno nel massimo rispetto delle disposizioni di sicurezza antiCovid. Il biglietto avrà il costo di 5 euro (esclusa la serata speciale di mercoledì 14 luglio che costerà 15 euro); i posti sono numerati e vengono assegnati al momento dell’acquisto. È fortemente consigliato l’acquisto in prevendita sul sito www.cinemainvilla.it.

Inoltre ogni giovedì è previsto l’ingresso libero per le famiglie. I biglietti gratuiti sono prenotabili sul sito www.villabardini.it

La programmazione, a cura della Fondazione culturale Niels Stensen, offre una panoramica dei film più significativi della recente produzione scelti in base a diversi temi e generi per tutti i tipi di pubblico: i lunedì sono dedicati a Sean Connery e al regista danese Thomas Vinterberg - premio Oscar miglior film Internazionale 2021 con “Un altro giro” (12 luglio). Al martedì omaggio al jazz su grande schermo (in collaborazione con Music Pool) da Paolo Conte (6 luglio) a Enrico Rava (27 luglio). Ogni mercoledì titoli da testi letterari – tra questi, “Nomadland” (7 luglio) e “Il mistero Henri Pick” (18 agosto), in collaborazione con il festival ’La città dei Lettori’ che si terrà proprio a Villa Bardini dal 26 al 29 agosto. Il giovedì, come detto, propone film per famiglie, da “Il piccolo principe” (15 luglio) a “Il richiamo della foresta” (19 agosto). Venerdì film in lingua originale con sottotitoli in italiano: “Il Concorso” (9 luglio), “Downton Abbey” (6 agosto).... Cinema francese protagonista al sabato – da “Un divano a Tunisi” (10 luglio) a “Il meglio deve ancora venire” (14 agosto) - mentre la domenica si strizza l’occhio al mondo della moda: da “A single man” di (11 luglio) a “Personal Shopper” (22 agosto).

Martedì 6 luglio, giorno dell’inaugurazione, sarà proiettato “Paolo Conte. Via con me” e alla serata parteciperà il regista Giorgio Verdelli. Mercoledì 14 luglio anteprima del film “Così è (o mi pare)” di Elio Germano, con speciali visori per la realtà virtuale. A introdurre invece il film “La fine è il mio inizio” di mercoledì 21 luglio è Folco Terzani. “Trash - la leggenda della piramide magica” è il film d’animazione che insegna le buone pratiche del riciclo, giovedì 29 luglio, alla presenza dei registi Luca Della Grotta e Francesco Dafano.

“Siamo davvero molto lieti”, dichiarano i Presidenti di Fondazione CR Firenze Luigi Salvadori e della Fondazione Parchi Monumentali Bardini e Peyron Jacopo Speranza, “di poter offrire, anche questa estate, l’arena cinematografica più spettacolare di Firenze. Con l’attenuarsi della pandemia Villa Bardini è tornata ad essere uno dei punti di riferimento più importanti dell’estate fiorentina. Forti del gradimento dello scorso anno, abbiamo replicato volentieri l’appuntamento gratuito per le famiglie perché ci fa molto piacere poter offrire loro un momento di distrazione intelligente dopo questi mesi di grande paura”.   

Ph.Credit Stefano Casati 

Firenze, torna il cinema sotto le stelle sulla Terrazza di Villa Bardini
Firenze, torna il cinema sotto le stelle sulla Terrazza di Villa Bardini


Finestre sull'arte
Se questo articolo ti è piaciuto o lo hai ritenuto interessante,
iscriviti alla nostra newsletter gratuita!
Niente spam, una sola uscita la domenica, più eventuali extra, per aggiornarti su tutte le nostre novità!

La tua lettura settimanale su tutto il mondo dell'arte

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER



Arte antica     Politica e beni culturali     Patrimonio     Musei     Arte contemporanea     Rinascimento     Seicento     Cinquecento     Novecento     Ottocento     Quattrocento     Toscana     Firenze     Barocco     Roma