Fiesole I feel so. A Fiesole arriva la Street Art


Sabato 4 maggio 2019 si tiene a Fiesole l’evento di Street Art tra live painting, incontri, laboratori: Fiesole I feel so

Fiesole I feel so è l’evento di Street Art che si tiene sabato 4 maggio 2019, in piazza Mino da Fiesole, dalle ore 16 alle 22. 

Un’iniziativa nata dall’idea dei giovani partecipanti al progetto Museo? I don’t like e da un gruppo di ex studenti di IED Firenze e promossa dal Comune di Fiesole e dalla Fondazione Primo Conti, in collaborazione con l’Istituto Europeo di Design di Firenze. Obiettivo dell’evento è invitare il pubblico a sentire Fiesole attraverso l’arte, la musica e la creatività

L’evento prenderà il via alle ore 16, in piazza Mino, con una sessione di live painting, dove protagonisti saranno tre giovani street artists: Bue2503, Fone e Ninjaz. Seguiranno incontri tematici dedicati alla street art con, tra gli ospiti, Omar Rashid e Matteo Bidini. Sarà poi inaugurato il murale realizzato dai Zed1 ne giardino dell’Archivio Comunale, alle ore 18. Ideatore della tecnica Second Skin, Zed1 ha realizzato per Fiesole un’opera che sarà svelata dai cittadini di Fiesole, rimuovendo manualmente lo strato superiore del murale e facendo così emergere il secondo strato definitivo.

Per i più piccoli è stato organizzato un laboratorio di stampa artigianale proposto da Streets Level Gallery e condotto dall’artista Nian: i bambini saranno introdotti alle tecniche di stampa artigianale attraverso il riutilizzo del tetrapack dei succhi di frutta e del latte (alle ore 16). Sempre dalle 16 si terrà Saluti da Fiesole, laboratorio sperimentale di serigrafia organizzato da IED Firenze a cura della designer e docente Laura Moretti, in cui i partecipanti produrranno delle cartoline dedicate a Fiesole sperimentando le tecniche di composizione e stampa serigrafica.

Sarà inoltre inaugurata la mostra fotografica Fiesole Perspectives, ideata dagli Alumni del corso di Progettazione eventi di IED Firenze con il supporto della classe di Interior Design. Fiesole Perspectives intende raccontare aspetti del passato di Fiesole che ancora oggi persistono, ma attraverso una chiave di lettura contemporanea. Le foto originali selezionate dal Fondo Ranfagni per la mostra, saranno in dialogo con la loro versione moderna, realizzata con l’utilizzo di un filtro colorato.

Previste anche visite guidate ai musei di Fiesole che saranno tenute da mediatori culturali del progetto AMIR - Incontriamoci al Museo: ore 16 e 17 Area e Museo Archeologico; ore 16.30 e 17.30 Museo Bandini (appuntamento alla biglietteria dei Musei di Fiesole dieci minuti prima dell’inizio delle visite).

Tutte le iniziative del programma Fiesole I feel so sono gratuite.

Fiesole I feel so. A Fiesole arriva la Street Art
Fiesole I feel so. A Fiesole arriva la Street Art


Se ti è piaciuto questo articolo abbonati a Finestre sull'Arte.
al prezzo di 12,00 euro all'anno avrai accesso illimitato agli articoli pubblicati sul sito di Finestre sull'Arte e ci aiuterai a crescere e a mantenere la nostra informazione libera e indipendente.
ABBONATI A
FINESTRE SULL'ARTE



Arte antica     Politica e beni culturali     Patrimonio     Musei     Arte contemporanea     Rinascimento     Seicento     Ottocento     Novecento     Cinquecento     Firenze     Quattrocento     Barocco     Genova     Roma    

NEWSLETTER