A Firenze i bambini imparano l'inglese al museo. Torna il corso d'inglese nei musei della città


A Firenze torna MUS.ENGLISH, il corso d’inglese per bambini che si tiene nei musei della città.

Dopo il successo delle passate edizioni, a Firenze, per il nuovo anno scolastico, parte una nuova edizione di MUS.ENGLISH, il corso d’inglese per bambini che si tiene nei musei della città. I Musei Civici Fiorentini e MUS.E, in collaborazione con English Florence, propongono dunque due cicli di dieci appuntamenti ciascuno per imparare l’inglese scoprendo l’arte.

Il primo ciclo comincerà la mattina di sabato 12 ottobre e si concluderà sabato 21 dicembre 2019, per una durata di dieci incontri con sede a Palazzo Vecchio. Gli appuntamenti si terranno all’interno delle sue sale e prenderanno il via proprio dai dipinti, dalle sculture e dalla storia del palazzo più importante della città, alternando itinerari tematici e laboratori d’arte: il ciclo permetterà così di rivivere le atmosfere della corte medicea e di confondersi tra i personaggi del passato, immaginando di essere principi e principesse ed esplorandone caratteri e abitudini.

Il secondo ciclo comincerà invece la mattina di sabato 11 gennaio per terminare sabato 14 marzo 2020; il luogo di svolgimento sarà il Museo Novecento e anche in questo caso gli appuntamenti previsti sono dieci: qui le opere e le poetiche degli artisti cronologicamente più vicini a noi, ricche di stimoli e di contenuti, susciteranno la curiosità e la creatività dei partecipanti per un apprendimento della lingua che si propone di essere inedito e coinvolgente. I linguaggi e le tecniche delle arti del XX secolo saranno il via per una serie di percorsi animati e di atelier creativi da giovani artisti.

La proposta di MUS.ENGLISH si basa sull’interdisciplinarietà e intende offrire ai piccoli partecipanti l’opportunità di associare l’apprendimento della lingua inglese all’esperienza al museo. Dal punto di vista linguistico i corsi permetteranno ai bambini di esprimersi, acquisendo un vocabolario di base e le principali forme grammaticali, ma anche di migliorare la comprensione e la pronuncia della lingua, mentre dal punto di vista culturale i piccoli avranno l’opportunità di assimilare i lineamenti della storia e dell’arte antica e recente in forma partecipata, grazie a percorsi animati e laboratori.

Al termine di ogni ciclo sarà consegnato a ciascun bambino un attestato di partecipazione. Il costo del corso (1 ciclo = 10 lezioni) è di 100 euro. Per chi partecipa ad entrambi i cicli il costo è di 180 euro. Per definire un gruppo omogeneo e favorire un apprendimento efficace, le lezioni saranno distinte per fasce d’età: alle 10 potranno partecipare i bambini di 6 e 7 anni, mentre alle 11:30 i bambini dagli 8 ai 10 anni. Sul sito di MUS.E è disponibile il programma completo.

A Firenze i bambini imparano l'inglese al museo. Torna il corso d'inglese nei musei della città
A Firenze i bambini imparano l'inglese al museo. Torna il corso d'inglese nei musei della città


Finestre sull'arte
Se questo articolo ti è piaciuto o lo hai ritenuto interessante,
iscriviti alla nostra newsletter gratuita!
Niente spam, una sola uscita la domenica, più eventuali extra, per aggiornarti su tutte le nostre novità!

La tua lettura settimanale su tutto il mondo dell'arte

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER



Arte antica     Politica e beni culturali     Patrimonio     Musei     Arte contemporanea     Rinascimento     Seicento     Cinquecento     Novecento     Ottocento     Quattrocento     Toscana     Firenze     Barocco     Roma