A Firenze i bambini imparano l'inglese al museo. Torna il corso d'inglese nei musei della città


A Firenze torna MUS.ENGLISH, il corso d’inglese per bambini che si tiene nei musei della città.

Dopo il successo delle passate edizioni, a Firenze, per il nuovo anno scolastico, parte una nuova edizione di MUS.ENGLISH, il corso d’inglese per bambini che si tiene nei musei della città. I Musei Civici Fiorentini e MUS.E, in collaborazione con English Florence, propongono dunque due cicli di dieci appuntamenti ciascuno per imparare l’inglese scoprendo l’arte.

Il primo ciclo comincerà la mattina di sabato 12 ottobre e si concluderà sabato 21 dicembre 2019, per una durata di dieci incontri con sede a Palazzo Vecchio. Gli appuntamenti si terranno all’interno delle sue sale e prenderanno il via proprio dai dipinti, dalle sculture e dalla storia del palazzo più importante della città, alternando itinerari tematici e laboratori d’arte: il ciclo permetterà così di rivivere le atmosfere della corte medicea e di confondersi tra i personaggi del passato, immaginando di essere principi e principesse ed esplorandone caratteri e abitudini.

Il secondo ciclo comincerà invece la mattina di sabato 11 gennaio per terminare sabato 14 marzo 2020; il luogo di svolgimento sarà il Museo Novecento e anche in questo caso gli appuntamenti previsti sono dieci: qui le opere e le poetiche degli artisti cronologicamente più vicini a noi, ricche di stimoli e di contenuti, susciteranno la curiosità e la creatività dei partecipanti per un apprendimento della lingua che si propone di essere inedito e coinvolgente. I linguaggi e le tecniche delle arti del XX secolo saranno il via per una serie di percorsi animati e di atelier creativi da giovani artisti.

La proposta di MUS.ENGLISH si basa sull’interdisciplinarietà e intende offrire ai piccoli partecipanti l’opportunità di associare l’apprendimento della lingua inglese all’esperienza al museo. Dal punto di vista linguistico i corsi permetteranno ai bambini di esprimersi, acquisendo un vocabolario di base e le principali forme grammaticali, ma anche di migliorare la comprensione e la pronuncia della lingua, mentre dal punto di vista culturale i piccoli avranno l’opportunità di assimilare i lineamenti della storia e dell’arte antica e recente in forma partecipata, grazie a percorsi animati e laboratori.

Al termine di ogni ciclo sarà consegnato a ciascun bambino un attestato di partecipazione. Il costo del corso (1 ciclo = 10 lezioni) è di 100 euro. Per chi partecipa ad entrambi i cicli il costo è di 180 euro. Per definire un gruppo omogeneo e favorire un apprendimento efficace, le lezioni saranno distinte per fasce d’età: alle 10 potranno partecipare i bambini di 6 e 7 anni, mentre alle 11:30 i bambini dagli 8 ai 10 anni. Sul sito di MUS.E è disponibile il programma completo.

A Firenze i bambini imparano l'inglese al museo. Torna il corso d'inglese nei musei della città
A Firenze i bambini imparano l'inglese al museo. Torna il corso d'inglese nei musei della città


Se ti è piaciuto questo articolo abbonati a Finestre sull'Arte.
al prezzo di 12,00 euro all'anno avrai accesso illimitato agli articoli pubblicati sul sito di Finestre sull'Arte e ci aiuterai a crescere e a mantenere la nostra informazione libera e indipendente.
ABBONATI A
FINESTRE SULL'ARTE



Arte antica     Politica e beni culturali     Patrimonio     Musei     Arte contemporanea     Rinascimento     Seicento     Ottocento     Novecento     Cinquecento     Firenze     Quattrocento     Barocco     Genova     Roma    

NEWSLETTER