Forlì, alla scoperta dei capolavori dei Musei Civici. Torna la rassegna Un'Opera al mese


Domenica 22 ottobre torna a Forlì la rassegna Un’opera al mese, per far conoscere al pubblico i capolavori dei Musei Civici di Forlì. Si parte con un capolavoro di natura morta del Seicento: Fiasca con fiori. 

Domenica 22 ottobre 2023 torna a Forlì l’iniziativa Un’opera al mese, rassegna pensata per far conoscere al pubblico i capolavori dei Musei Civici di Forlì, promossa dall’Assessore alla Cultura Valerio Melandri, curata dal Dirigente alla Cultura Stefano Benetti e realizzata dal Servizio Cultura in collaborazione con l’Associazione Amici dei Musei di Forlì presieduta da Raffaella Alessandrini. L’appuntamento è alle ore 18 nella Chiesa di San Giacomo ad ingresso gratuito.

Protagonista dell’evento di domenica 22 ottobre sarà il dipinto secentesco Fiasca con fiori, realizzato tra il 1625 e il 1630 e appartenente alle collezioni del Museo Civico di San Domenico di Forlì. Un capolavoro di natura morta del Seicento di autore ignoto: la paternità è ancora un quesito irrisolto. “Si tratta di una tavola di dimensioni medio-piccole”, spiega Gianfranco Brunelli, direttore Grandi Mostre del Museo Civico di San Domenico e conoscitore di questa opera che in più occasioni ha incluso nelle rassegne espositive organizzate nella sede forlivese, “pervenuta alla Pinacoteca di Forlì con il lascito del conte Pietro Guarini a metà Ottocento in cui il pittore ha rappresentato un trionfo di fiori dentro una fiasca dal collo rotto trasformata in vaso. Appare con tutta evidenza in questa mirabile opera la lezione caravaggesca nella povertà di un fiasco rotto, ordinario, rivestito di una impagliatura sfatta e disordinata da cui traggono vita fiori bellissimi e colorati. La fiasca è appoggiata su una tavoletta a sua volta appoggiata, in obliquo, su quello che sembra un tavolo da falegname. Il magistrale gioco di luci ed ombre rimanda ad un ambiente caravaggesco e, secondo Daniele Benati, di certa pittura toscana. Quel che appare è il lavoro di un importante autore che ha voluto esercitarsi nel superare, con esiti brillanti, un incremento di difficoltà formali”.

Sarà proprio Brunelli a presentare l’opera nella Chiesa di San Giacomo.

"La rassegna Un’opera al mese non poteva prescindere", precisa Stefano Benetti, “da questo autentico capolavoro di infinita e sbalorditiva bellezza che ci rimanda alla memorabile lectio magistralis tenuta dal professor Antonio Paolucci nel 2008 all’Ambrosiana di Milano, in cui il professore comparava la nostra Fiasca alla Canestra di frutta del Caravaggio, celebrando la superba opera forlivese come uno dei vertici assoluti del naturalismo di matrice caravaggesca e un ’impressionante colpo di mano sul Vero’”.

“Con questo nuovo appuntamento”, precisa l’Assessore alla Cultura Valerio Melandri, “continua il nostro percorso alla scoperta dei capolavori che fanno parte delle nostre collezioni civiche attraverso un format che vuole arrivare a tutti mediante un modo di nuovo di raccontare l’arte, diretto ed essenziale”. Giunta al suo dodicesimo appuntamento, la rassegna Un’Opera al Mese, attraverso la narrazione di autorevoli studiosi, è stata occasione per promuovere e far conoscere grandi artisti e grandi capolavori appartenenti alle collezioni antiche e moderne dei Musei Civici forlivesi.

Il pubblico sarà dunque anche questa volta accompagnato all’osservazione diretta e alla narrazione di una singola opera, che sarà esposta per l’occasione in uno spazio dedicato.

Per info e prenotazioni scrivere a biglietteria.musei@comune.forli.fc.it o telefonare al numero 0543 712627.

Autore ignoto, Fiasca con fiori (Forlì, Musei Civici)
Autore ignoto, Fiasca con fiori (Forlì, Musei Civici)

La consultazione di questo articolo è e rimarrà sempre gratuita. Se ti è piaciuto o lo hai ritenuto interessante, iscriviti alla nostra newsletter gratuita!
Niente spam, una sola uscita la domenica, più eventuali extra, per aggiornarti su tutte le nostre novità!

La tua lettura settimanale su tutto il mondo dell'arte

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER



MAGAZINE
primo numero
NUMERO 1

SFOGLIA ONLINE

MAR-APR-MAG 2019
secondo numero
NUMERO 2

SFOGLIA ONLINE

GIU-LUG-AGO 2019
terzo numero
NUMERO 3

SFOGLIA ONLINE

SET-OTT-NOV 2019
quarto numero
NUMERO 4

SFOGLIA ONLINE

DIC-GEN-FEB 2019/2020