Tornano i Kid Pass Days, ma digitali. Le iniziative dei Musei Civici della Spezia


Sabato 9 e domenica 10 maggio 2020 tornano i Kid Pass Days: una maratona culturale interamente digitale. Le iniziative dei Musei Civici della Spezia.

I Kid Pass Days diventano digitali per una prima maratona culturale in tutta Italia, che si svolgerà nei giorni sabato 9 e domenica 10 maggio 2020. Un grande evento diffuso che proporrà nel prossimo weekend tante iniziative di intrattenimento educativo a distanza per famiglie con bambini fino a 12 anni.  

Anche quest’anno i Musei Civici della Spezia partecipano all’evento con un ricco programma che svolgerà nei due pomeriggi.

Il Museo Amedeo Lia proporrà, sabato 9 maggio alle ore 15.30, Primavera tra le dita: un’esplorazione del museo, dal giardino del chiostro alla sala delle nature morte, alla ricerca delle rappresentazioni floreali nei dipinti. Il laboratorio ispirerà la realizzazione di fiori tattili, con tempera, colla e farina di mais, per evocare le qualità sensoriali. 

Nello stesso giorno, alle ore 16.30, il Museo Etnografico “Giovanni Podenzana” prevede C’era una volta...: i bambini sono invitati a realizzare un personale manufatto, ascoltando racconti popolari e ispirandosi ai personaggi delle storie. 

E ancora, il 9 maggio alle 17.30, il Museo del Sigillo propone Sigilli, lettere e segreti nella Spezia del Settecento: basteranno solo un foglio di carta, una candela, uno stuzzicadenti e un po’ di caffè per creare, con l’aiuto di un adulto, il vostro sigillo, per iniziare un viaggio nel passato e scoprire la scrittura del Settecento.

Domenica 10 maggio, alle ore 15.30, sarà la volta del Museo del Castello, che proporrà Giochiamo come i faraoni: si creerà insieme il senet, uno dei giochi da tavolo più comuni nell’antico Egitto (occorre un rettangolo di cartone 35x10,5, una matita, una gomma, un righello, tempere e pennello, das o pasta modellabile, bastoncini del gelato). A seguire, un video dimostrativo, dal titolo Morbida come la pietra, aiuterà a realizzare una collana con un ciondolo in steatite e conchiglie. 

Alle ore 16.30 del 10 maggio, il CAMeC Centro Arte Moderna e Contemporanea propone Un’avventura da creare: i dipinti della stanza delle meraviglie del CAMeC, che raccontano mondi d’acqua, di terra e di cielo, ispireranno la creazione di fondali per ambientare la propria avventura fantastica tra leopardi e serpenti, balene e globicefali. Piccole scenografie per mettere in scena le vostre storie.

Infine, domenica alle ore 17.30, la Palazzina delle Arti prevede Matrice, inchiostro, torchio: alla scoperta dell’incisione. La prima fase del laboratorio sarò dedicata alla comprensione teorica delle molteplici tecniche di incisione utilizzate dal Medioevo ai giorni nostri. I partecipanti si avvicineranno ai materiali, agli strumenti e alle tecniche che hanno dato origine alle stampe e alle matrici incise. Nella seconda fase sperimenteranno direttamente la preparazione e la realizzazione di una matrice in legno e le successive fasi di inchiostratura e prova di stampa al torchio. 

Tornano i Kid Pass Days, ma digitali. Le iniziative dei Musei Civici della Spezia
Tornano i Kid Pass Days, ma digitali. Le iniziative dei Musei Civici della Spezia


Se ti è piaciuto questo articolo abbonati a Finestre sull'Arte.
al prezzo di 12,00 euro all'anno avrai accesso illimitato agli articoli pubblicati sul sito di Finestre sull'Arte e ci aiuterai a crescere e a mantenere la nostra informazione libera e indipendente.
ABBONATI A
FINESTRE SULL'ARTE



Arte antica     Politica e beni culturali     Patrimonio     Musei     Arte contemporanea     Rinascimento     Seicento     Novecento     Cinquecento     Ottocento     Quattrocento     Firenze     Barocco     Toscana     Roma    

NEWSLETTER