Venezia, a Palazzo Grassi i film dell'edizione 2019 de “Lo schermo dell'arte Film Festival”


Per il settimo anno consecutivo, Palazzo Grassi a Venezia ospiterà le proiezioni dei film presentati all’edizione 2019 de Lo schermo dell’arte Film Festival oltre che a spettacoli teatrali e incontri.

Si inaugurerà il ciclo di eventi il 5 marzo con Chroma Keys, un’incursione dentro al cinema, nella meraviglia della finzione e dei suoi vecchi “trucchi” stereoscopici realizzata dal gruppo teatrale Motus. Il 6 marzo ci saranno le proiezioni dei film America (2019) di Garrett Bradley e The Proposal (2018) di Jill Magid. Il 7 marzo verranno proiettati Putin’s Happy (2019) di Jeremy Deller, Olafur Eliasson: Miracles of Rare Device (2019) di John O’Rourke e verranno presentati i progetti Triple-Chaser di Forensic Architecture e Walled Unwalled di Lawrence Abu Hamdan. L’8 marzo, ultimo giorno della rassegna, verranno poiettati i film Beyond the Visible. Hilma af Klint (2019) di Halina Dyrschka e Ettore Spalletti (2019) di Alessandra Galletta.

Per tutte le informazioni potete visitare il sito ufficiale de Lo schermo dell’arte Film Festival.

Nell’immagine: Garrett Bradley, America (2019)

Venezia, a Palazzo Grassi i film dell'edizione 2019 de “Lo schermo dell'arte Film Festival”
Venezia, a Palazzo Grassi i film dell'edizione 2019 de “Lo schermo dell'arte Film Festival”


Se ti è piaciuto questo articolo abbonati a Finestre sull'Arte.
al prezzo di 12,00 euro all'anno avrai accesso illimitato agli articoli pubblicati sul sito di Finestre sull'Arte e ci aiuterai a crescere e a mantenere la nostra informazione libera e indipendente.
ABBONATI A
FINESTRE SULL'ARTE



Arte antica     Politica e beni culturali     Patrimonio     Musei     Arte contemporanea     Rinascimento     Seicento     Ottocento     Novecento     Cinquecento     Firenze     Quattrocento     Barocco     Genova     Roma    

NEWSLETTER