In arrivo la XXII edizione di Luci d'Artista a Torino


In arrivo la XXII edizione di Luci d’Artista di Torino, dal 29 ottobre 2019 al 12 gennaio 2020. Anche un’inedita installazione di Roberto Cuoghi. 

In arrivo la XXII edizione di Luci d’Artista a Torino che si terrà dal 29 ottobre 2019 al 12 gennaio 2020. L’iniziativa è nata nel 1998 al fine di portare l’arte fuori dagli spazi istituzionali e apre ufficialmente il ricco palinsesto di eventi dello Speciale Autunno di Contemporary Art Torino + Piemonte

Uno speciale percorso lungo il quale il pubblico potrà cogliere le varie visioni poetiche espresse dalle opere realizzate da artisti affascinati dalla luce. 

Quest’anno saranno venticinque le installazioni presenti in città, quindici nel centro e dieci nelle circoscrizioni. All’ampia collezione di creazioni artistiche si aggiunge inoltre un’inedita installazione luminosa ideata da Roberto Cuoghi, dal titolo M I R A C O L A che sarà allestita in piazza San Carlo per celebrare il cinquecentesimo anniversario della scomparsa di Leonardo da Vinci. Con l’opera di Cuoghi, la Città di Torina omaggia le teorie sul rapporto tra luce e ombra di Leonardo da Vinci descritte nel suo Trattato di Pittura (1540). L’opera è co-prodotta dalla Città di Torino e dal Castello di Rivoli Museo d’Arte Contemporanea, a cura di IREN, in collaborazione con la Fondazione per la Cultura Torino e della Fondazione Contrada Torino Onlus; è stata realizzata con il sostegno di FTP Industrial e grazie al supporto di Hauser & Wirth.  

Saranno riallestite poi con innovazioni tecnologiche e strutturali Doppio Passaggio (Torino) di Joseph Kosuth che tornerà sul ponte Vittorio Emanuele I e Planetario di Carmelo Giammello in via Roma. La città ha inoltre prestato 16 costellazioni dell’opera originaria di Giammello alla città de L’Avana che sarà allestita e accesa in contemporanea in Calle del Casco Historico Galiano, in occasione delle celebrazioni dei 500 anni dalla fondazione della Capitale di Cuba. 

In piazzetta Accademia Militare, Paratissima presenterà un lavoro site specific: Multiverso di Carlo Bernardini, mentre al Torino Outlet Village di Settimo Torinese sarà collocato il progetto creativo di Alessandro Sciaraffa.

Tante altre le Luci d’Artista nel centro città e nelle circoscrizioni. 

Fonte: Comunicato stampa

Immagine: Rebecca Horn, Piccoli spiriti blu (2013-2014). Ph.Credit Alberto Ramella

In arrivo la XXII edizione di Luci d'Artista a Torino
In arrivo la XXII edizione di Luci d'Artista a Torino


Se ti è piaciuto questo articolo
abbonati al magazine di Finestre sull'Arte.
176 pagine da sfogliare, leggere, sottolineare e collezionare.
176 pagine di articoli ed approfondimenti inediti ed esclusivi.
Lo riceverai direttamente a casa tua. Non lo troverai in edicola!

176 pagine, 4 numeri all'anno, al prezzo di 29,90 €

ABBONATI A
FINESTRE SULL'ARTE


Riapre al pubblico la Cappella Carlo Alberto nel Palazzo Reale di Torino
Riapre al pubblico la Cappella Carlo Alberto nel Palazzo Reale di Torino
Un videogioco ti porta nella Milano del XV secolo per difendere il Castello Sforzesco
Un videogioco ti porta nella Milano del XV secolo per difendere il Castello Sforzesco
Biennale Internazionale dell'Antiquariato di Firenze, ecco quali sono le 77 gallerie partecipanti
Biennale Internazionale dell'Antiquariato di Firenze, ecco quali sono le 77 gallerie partecipanti
Arriva al cinema il film su Julian Schnabel
Arriva al cinema il film su Julian Schnabel
Tre incontri sui ritratti e sulla moda dell'Ottocento a Castel Thun
Tre incontri sui ritratti e sulla moda dell'Ottocento a Castel Thun
Parma, ammirare in quota il grande rosone quattrocentesco di San Francesco del Prato
Parma, ammirare in quota il grande rosone quattrocentesco di San Francesco del Prato