Ai Musei Capitolini un itinerario per scoprire Amore e Psiche


Il 15 marzo, dalle 16 alle 18.30, i Musei Capitolini proporranno un itinerario denominato Amore e Psiche: una favola intramontabile, parte dell’iniziativa Musei da toccare. L’itinerario avrà inizio dall’affascinante gruppo scultoreo dei giovani Amore e Psiche, copia di una famosa scultura ellenistica eseguita alla fine del II secolo d.C., che servirà ad introdurre la fortunata favola di Apuleio che narra la bellezza di Psiche, l’amore segreto con Eros, la gelosia e la punizione di Venere e il lieto fine con l’accoglienza dei protagonisti fra gli dei del Cielo. In particolare sarà un’occasione per conoscere la Psiche alata già scelta dal banchiere Agostino Chigi per ornare la sua Villa Farnesina, che sembra proteggersi da Venere con espressione disperata; per apprezzare le diverse rappresentazioni dell’amore e del desiderio, attraverso le celebri statue della Venere Capitolina ed Esquilina (ben comprensibile grazie ad un modello in scala) e del dinamico Eros che incorda l’arco, copia del celebrato originale di Lisippo giunto ai Capitolini a metà Settecento da Villla d’Este.

Per il biglietto d’ingresso (prenotazione obbligatoria) potete telefonare al numero 060608 (tutti i giorni ore 9 alle 19).

Nell’immagine: dettaglio del gruppo Amore e Psiche

Fonte: comunicato

Ai Musei Capitolini un itinerario per scoprire Amore e Psiche
Ai Musei Capitolini un itinerario per scoprire Amore e Psiche


Se ti è piaciuto questo articolo abbonati a Finestre sull'Arte.
al prezzo di 12,00 euro all'anno avrai accesso illimitato agli articoli pubblicati sul sito di Finestre sull'Arte e ci aiuterai a crescere e a mantenere la nostra informazione libera e indipendente.
ABBONATI A
FINESTRE SULL'ARTE



Arte antica     Politica e beni culturali     Patrimonio     Musei     Arte contemporanea     Rinascimento     Seicento     Ottocento     Novecento     Cinquecento     Firenze     Quattrocento     Barocco     Genova     Roma    

NEWSLETTER