Inaugurato il primo museo dedicato a Camille Claudel


Il 26 marzo 2017 è stato inaugurato a Nogent-sur-Seine, non lontano da Parigi, il primo museo dedicato a Camille Claudel, scultrice e musa di Rodin.

A Nogent-sur-Seine, non lontano da Parigi, è stato inaugurato il 26 marzo 2017 il primo museo dedicato a Camille Claudel, scultrice, musa e amante di Auguste Rodin

Proprio nel centenario della morte di Rodin, è stato aperto al pubblico il complesso progettato dall’architetto Adelfo Scaranello, che partendo dalla vecchia casa dove la scultrice visse per quattro anni con la sua famiglia, ha ideato una struttura di circa 1300 mq che comprendesse anche il preesistente Musée Dubois-Boucher.

Il Museo Camille Claudel racconta ai suoi visitatori il contesto culturale e artistico di fine Ottocento e l’attività scultorea dell’artista attraverso le opere di quest’ultima e di altri artisti che risiedevano a Nogent-sur-Seine, come Alfred Boucher e Paul Dubois.

Per maggiori informazioni: http://www.museecamilleclaudel.fr/fr

Fonte: Le Figaro

Immagine: Camille Claudel 

Inaugurato il primo museo dedicato a Camille Claudel
Inaugurato il primo museo dedicato a Camille Claudel


Se ti è piaciuto questo articolo abbonati a Finestre sull'Arte.
al prezzo di 12,00 euro all'anno avrai accesso illimitato agli articoli pubblicati sul sito di Finestre sull'Arte e ci aiuterai a crescere e a mantenere la nostra informazione libera e indipendente.
ABBONATI A
FINESTRE SULL'ARTE



Arte antica     Politica e beni culturali     Patrimonio     Musei     Arte contemporanea     Rinascimento     Seicento     Ottocento     Novecento     Cinquecento     Firenze     Quattrocento     Barocco     Genova     Roma    

NEWSLETTER