Palazzo Grassi e Corriere della Sera, sui social un progetto sull'identità ispirato alla mostra Dancing with myself


Palazzo Grassi e Corriere della Sera presentano un progetto sul tema dell’identità, ispirato alla mostra “Dancing with Myself” in corso fino al 16 dicembre presso Punta della Dogana, a Venezia.
Dal 9 al 15 luglio, sui canali social di Futura e del Corriere e su quelli di Palazzo Grassi - Punta della Dogana saranno pubblicate le immagini della mostra insieme a domande e interrogativi che indagano sui temi suggeriti dalle opere degli oltre 30 artisti presenti in mostra, come, ad esempio, Cindy Sherman, Bruce Nauman, Alighiero Boetti e Roni Horn.

Il tema di “Dancing with Myself” è l’importanza primordiale della rappresentazione di sé nella produzione artistica dagli anni ’70 a oggi e del ruolo dell’artista come protagonista e come oggetto stesso dell’opera. Per seguire il progetto, ecco tutti i profili social da tenere d’occhio:


Instagram
@palazzo_grassi
@futura_corriere
@corriere

Twitter
@palazzo_grassi
@corriere
@futuracorriere

Facebook
@palazzograssi
@FuturaCorriere
@corrieredellasera

Nella foto Cindy Sherman, Untitled Film Still #3, 1979. Museum Folkwang. Courtesy of the artist and Metro Pictures, New York

Palazzo Grassi e Corriere della Sera, sui social un progetto sull'identità ispirato alla mostra Dancing with myself
Palazzo Grassi e Corriere della Sera, sui social un progetto sull'identità ispirato alla mostra Dancing with myself


Se ti è piaciuto questo articolo abbonati a Finestre sull'Arte.
al prezzo di 12,00 euro all'anno avrai accesso illimitato agli articoli pubblicati sul sito di Finestre sull'Arte e ci aiuterai a crescere e a mantenere la nostra informazione libera e indipendente.
ABBONATI A
FINESTRE SULL'ARTE



Arte antica     Politica e beni culturali     Patrimonio     Musei     Arte contemporanea     Rinascimento     Seicento     Ottocento     Novecento     Cinquecento     Firenze     Quattrocento     Barocco     Genova     Roma    

NEWSLETTER