Torna il Reggia Express: da Napoli alla Reggia di Caserta a bordo di un treno storico


Torna dal 26 giugno 2022 il Reggia Express, il treno storico con carrozze anni Trenta e anni Cinquanta che parte da Napoli Centrale e giunge di fronte al viale di ingresso della Reggia di Caserta. 

Dopo un lungo stop causato dall’emergenza sanitaria si torna a viaggiare a bordo dei treni storici allestiti dalla Fondazione FS Italiane. Il 26 giugno 2022 torna il Reggia Express, il treno storico che da Napoli Centrale porta i visitatori alla Reggia di Caserta, il palazzo reale borbonico del Regno di Napoli.

I passeggeri vivranno l’esperienza di un viaggio a bordo di un treno composto da una locomotiva elettrica con carrozze Centoporte degli anni Trenta e carrozze anni Cinquanta Corbellini. Sedendosi nelle diverse carrozze si può infatti notare l’evoluzione che ha portato dalle Centoporte alle Corbellini, che presentano sempre le panche in legno ma con in più il poggiatesta imbottito e, soprattutto, una doppia porta di ingresso che dà accesso al vestibolo centrale. In appena trenta minuti dal XXI secolo, ci si trova catapultati indietro nel tempo fino al 1752. Il treno parte da Napoli Centrale e arriva alla stazione di Caserta, proprio di fronte al viale di ingresso della magnifica Reggia.

Le prossime date del Reggia Express 24 luglio; 4, 11, 18 e 25 settembre; 2, 16 e 23 ottobre 2022.

Biglietti in vendita attraverso tutti i canali Trenitalia: sul sito www.trenitalia.com, nelle biglietterie e self-service di stazione e nelle agenzie di viaggio abilitate. Titolo di viaggio al 50% per ragazzi dai 4 ai 12 anni non compiuti (Adulti 5 euro, bambini 2,50 euro). Gratuito per i bambini dai 0 ai 4 anni (è necessario prenotare il biglietto gratuito per assicurarsi il posto a sedere).

Torna il Reggia Express: da Napoli alla Reggia di Caserta a bordo di un treno storico
Torna il Reggia Express: da Napoli alla Reggia di Caserta a bordo di un treno storico


Se ti è piaciuto questo articolo abbonati a Finestre sull'Arte.
al prezzo di 12,00 euro all'anno avrai accesso illimitato agli articoli pubblicati sul sito di Finestre sull'Arte e ci aiuterai a crescere e a mantenere la nostra informazione libera e indipendente.
ABBONATI A
FINESTRE SULL'ARTE