Dopo oltre cinquant'anni restaurato il Dio Fluviale di Michelangelo


Dopo essere rimasto nei depositi di Casa Buonarroti per oltre cinquant’anni, il Dio Fluviale di Michelangelo è stato sottoposto a un accurato restauro.

Restaurato dopo oltre cinquant’anni di deposito il Dio Fluviale realizzato da Michelangelo tra il 1524 e il 1527. 

Era custodito nei sotterranei di Casa Buonarroti a Firenze, ma appartiene all’Accademia delle Arti e del Disegno e a breve sarà esposto nuovamente al pubblico dopo essere stato sottoposto a un accurato restauro condotto da Rosanna Moradei sotto la guida dell’Opificio delle Pietre Dure. L’intervento si è reso possibile grazie alla fondazione non profit Friends of Florence.

Michelangelo realizzò quest’opera con argilla cruda, sabbia di fiume, peli di animali, fibre vegetali, legno e fili di ferro ed è l’unico modello preparatorio di grandi dimensioni per una scultura che doveva essere collocata nella Sagrestia Nuova.

“L’intervento, lungo e sensibile ci consegna un’immagine che non si conosceva: un corpo potente, al quale il ritrovato biancore conferisce l’illusorio aspetto del marmo, pronto, come doveva essere nelle intenzioni di Michelangelo, per una ’prova generale’ nella Sagrestia Nuova in San Lorenzo” ha dichiarato Cristina Acidini, presidente dell’Accademia delle Arti del Disegno.

Fonte: Ansa - Repubblica

Photo Credit

 

 

Dopo oltre cinquant'anni restaurato il Dio Fluviale di Michelangelo
Dopo oltre cinquant'anni restaurato il Dio Fluviale di Michelangelo


Se ti è piaciuto questo articolo
abbonati al magazine di Finestre sull'Arte.
176 pagine da sfogliare, leggere, sottolineare e collezionare.
176 pagine di articoli ed approfondimenti inediti ed esclusivi.
Lo riceverai direttamente a casa tua. Non lo troverai in edicola!

176 pagine, 4 numeri all'anno, al prezzo di 29,90 €

ABBONATI A
FINESTRE SULL'ARTE


Tornano i Rolli Days di Genova: gli antichi palazzi dei nobili aprono le porte a tutti. Il programma completo
Tornano i Rolli Days di Genova: gli antichi palazzi dei nobili aprono le porte a tutti. Il programma completo
Da Lucio Fontana e Bonalumi a Nobuyoshi Araki: cosa vedremo ad ArtePadova 2017
Da Lucio Fontana e Bonalumi a Nobuyoshi Araki: cosa vedremo ad ArtePadova 2017
Domani la Notte Bianca dell’Arte Contemporanea a Massa
Domani la Notte Bianca dell’Arte Contemporanea a Massa
La Grande Arte al Cinema: film evento Canaletto a Venezia
La Grande Arte al Cinema: film evento Canaletto a Venezia
Vesuvius (nero) e Vesuvius (rosso) di Warhol a Napoli
Vesuvius (nero) e Vesuvius (rosso) di Warhol a Napoli
Milano e Leonardo, presentato il programma delle celebrazioni per il 2019: tante le mostre sul genio del Rinascimento
Milano e Leonardo, presentato il programma delle celebrazioni per il 2019: tante le mostre sul genio del Rinascimento