Volterra2021 racconta la Resistenza, riflettendo sull'attualità della Festa della Liberazione


Sabato 25 aprile, sul canale ufficiale Facebook, Volterra 2021 racconta la Resistenza e riflette sull’attualità della Liberazione del 75° anniversario.

Anche Volterra 2021 celebra il 75° anniversario della Liberazione: sabato 25 aprile, sul canale social ufficiale Facebook della candidatura, saranno pubblicati video per riflettere sull’attualità della Festa della Liberazione. Video di donne e uomini, ragazzi e ragazze che racconteranno cosa è per loro la Resistenza, con le parole di coloro che erano presenti in quei giorni, con letture e riflessioni sul senso odierno dell’antifascismo e della nostra Costituzione. 

Un modo per ricordare l’anniversario di un evento che è stato così significativo per il paese e per riflettere sull’importanza di continuare a ricordare questa data.

I video sono stati realizzati dagli allievi delle scuole di Volterra, dai 21 ragazzi del LivingLabVolterra2021 che hanno contribuito alla redazione dei progetti dei dossier di candidatura e da personalità del mondo della cultura, quali Ritanna Armeni, giornalista e scrittrice, Laura Cleri, attrice, Michele Guerra, assessore alla Cultura di Parma, Alfonso M. Iacono, filosofo, Ledo Prato, coordinatore del piano strategico di Volterra, Francesco Simoncini, scrittore, Massimiliano Tarantino, giornalista e Direttore della Fondazione Giangiacomo Feltrinelli di Milano, Giacomo Trinci, poeta, Paolo Verri, direttore candidatura Volterra Capitale della cultura 2021, Luca Zevi, architetto e urbanista è Vice Presidente nazionale IN/ARCH, progettista del Museo della Shoah.

Volterra2021 racconta la Resistenza, riflettendo sull'attualità della Festa della Liberazione
Volterra2021 racconta la Resistenza, riflettendo sull'attualità della Festa della Liberazione


Se ti è piaciuto questo articolo abbonati a Finestre sull'Arte.
al prezzo di 12,00 euro all'anno avrai accesso illimitato agli articoli pubblicati sul sito di Finestre sull'Arte e ci aiuterai a crescere e a mantenere la nostra informazione libera e indipendente.
ABBONATI A
FINESTRE SULL'ARTE



Arte antica     Politica e beni culturali     Patrimonio     Musei     Arte contemporanea     Rinascimento     Seicento     Ottocento     Novecento     Cinquecento     Firenze     Quattrocento     Barocco     Genova     Roma    

NEWSLETTER