Al Forte di Bard l'anteprima italiana delle migliori fotografie naturalistiche dell'anno


Al Forte di Bard si terrà dal 5 febbraio al 5 giugno 2022 l’anteprima italiana della 57° edizione di Wildlife Photographer of the Year.

Dal 5 febbraio al 5 giugno 2022 si terrà al Forte di Bard l’anteprima italiana della 57° edizione di Wildlife Photographer of the Year, importante riconoscimento dedicato alla fotografia naturalistica promosso dal Natural History Museum di Londra. In mostra saranno le cento migliori immagini selezionate tra gli oltre 50mila scatti di fotografi di 95 paesi del mondo e valutati da una giuria internazionale di esperti e fotografi naturalisti. Le immagini rappresentano la natura e gli animali non solo nella loro bellezza e diversità, ma anche nella loro fragilità e sottolineano l’importanza di difendere e salvaguardare il pianeta.

Immagine vincitrice assoluta della nuova edizione è Creation, scattata dal biologo francese e fotografo subacqueo Laurent Ballesta. Lo scatto ritrae un branco di cernie che nuotano in una nuvola lattiginosa nel momento della deposizione delle uova a Fakarava, Polinesia francese: un momento che avviene solo una volta all’anno, durante la luna piena di luglio. La laguna polinesiana è uno dei pochi posti in cui questi pesci riescono a vivere ancora liberi, perché è una riserva, e per fotografarli Ballesta si è appostato ogni anno per cinque anni insieme a tutto il suo team per riuscire nell’intento.

“L’immagine funziona su così tanti livelli”, ha commentato la Presidente della giuria, la scrittrice Rosamund Roz Kidman Cox Obe, “è sorprendente, energica, intrigante e ha una bellezza ultraterrena. Cattura anche un momento magico - una creazione di vita davvero esplosiva - lasciando la coda dell’esodo delle uova sospesa per un istante, come un simbolico punto interrogativo”.

Doug Gurr, direttore del Museo di storia naturale, ha aggiunto “Il vincitore di quest’anno rivela un mondo sottomarino nascosto, un fugace momento di un affascinante comportamento animale a cui pochissimi hanno assistito. In quello che potrebbe essere un anno cruciale per il pianeta, Creation di Laurent Ballesta è un avvincente promemoria di ciò che potremmo perdere se non affrontiamo l’impatto dell’umanità sul nostro pianeta”. 

Il Young Wildlife Photographer of the Year 2021 è andato invece all’immagine Dome Home di Vidyun R Hebbar: un bambino di dieci anni di Bengaluru, in India, che ha scattato una foto spettacolare di un ragno intrappolato all’interno di una tenda. 

I due vincitori sono stati selezionati tra diciannove vincitori di categoria che celebrano la bellezza del mondo naturale con habitat ricchi di sfumature, comportamenti animali e specie straordinarie. La competizione di quest’anno ha visto l’aggiunta di tre nuove categorie, tra cui Oceans - The Bigger Picture e Wetlands - The Bigger Picture per dare rilievo a questi ecosistemi. 

Cinque i fotografi italiani premiati: il valdostano Stefano Unterthiner ha vinto la sezione Behaviour con Mammals; menzioni speciali sono state ottenute da Mattia Terreo (categoria Under 10 anni), Giacomo Redaelli (categoria 15-17 anni), Georg Kantioler (Urban Wildlife) e da Bruno D’Amicis (Fotogiornalismo).

Orari: Da martedì a venerdì dalle 10 alle 18; sabato, domenica e festivi dalle 10 alle 19. Chiuso il lunedì. 

Biglietti: Intero 8 euro, ridotto 7 euro, scuole 5 euro. Gratuito per abbonati Piemonte Musei, Lombardia Musei, Membership Card Forte di Bard.

Immagine © Laurent Ballesta, Wildlife Photographer of the Year

 

Al Forte di Bard l'anteprima italiana delle migliori fotografie naturalistiche dell'anno
Al Forte di Bard l'anteprima italiana delle migliori fotografie naturalistiche dell'anno


Finestre sull'arte
Se questo articolo ti è piaciuto o lo hai ritenuto interessante,
iscriviti alla nostra newsletter gratuita!
Niente spam, una sola uscita la domenica, più eventuali extra, per aggiornarti su tutte le nostre novità!

La tua lettura settimanale su tutto il mondo dell'arte

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER


Disponibile gratuitamente solo per oggi il film documentario su Robert Frank
Disponibile gratuitamente solo per oggi il film documentario su Robert Frank
Sei protagonisti dell'arte contemporanea attraverso gli scatti di Aurelio Amendola
Sei protagonisti dell'arte contemporanea attraverso gli scatti di Aurelio Amendola
Uno stormo di oche che vola su terre innevate: dalla Norvegia lo scatto vincitore assoluto del Drone Awards 2021
Uno stormo di oche che vola su terre innevate: dalla Norvegia lo scatto vincitore assoluto del Drone Awards 2021
Un lago ghiacciato in ricordo dell'amico scomparso: italiano vince premio al Wildlife Photographer of the Year
Un lago ghiacciato in ricordo dell'amico scomparso: italiano vince premio al Wildlife Photographer of the Year
70 anni dopo la Grande Alluvione: a Rovigo una mostra fotografica
70 anni dopo la Grande Alluvione: a Rovigo una mostra fotografica
Fotografia Europea 2022, ecco i nomi dei tre fotografi selezionati dalla Open call
Fotografia Europea 2022, ecco i nomi dei tre fotografi selezionati dalla Open call