Lavorare nella cultura, posizioni aperte per storici dell'arte, archeologi, bibliotecari


Appuntamento del venerdì con le offerte di lavoro. Ecco quelle che abbiamo raccolto dal 31 ottobre al 6 novembre 2020.

Ecco il classico appuntamento con le offerte di lavoro, quest’oggi in insolita versione serale. Come sempre posizioni aperte, concorsi e opportunità per lavorare nella cultura. Ecco le offerte che abbiamo raccolto nella settimana dal 31 ottobre al 6 novembre 2020.

A Bologna, il Comune di Bologna indice un concorso per 23 posizioni di “assistente ai servizi culturali”, che solverà attività di gestione curando raccolta ed elaborazione di dati, fornendo supporto al cittadino sui servizi culturali, curando la programmazione, la gestione e la verifica di interventi e progetti culturali e altro ancora. Scadenza alle 12 del 30 novembre 2020. Per il bando consultare il sito del Comune di Bologna.

A Bologna, la società Ales spa, in-house del Ministero dei Beni Culturali, cerca un addetto all’ufficio amministrativo e un addetto al supporto amministrativo. La selezione scade l’8 novembre. Per info recarsi sul sito di Ales spa.

A Trento, il MUSE - Museo delle Scienze bandisce una selezione per un Communication Manager per il progetto Life WolfAlps EU - Coordinated actions to improve wolf-human coexistence at the alpine population level sulla coesistenza di lupi ed esseri umani nel contesto alpino. Richiesta laurea in Scienze naturali, scienze ambientali, biologia, Scienze della comunicazione o simili. Scadenza il 16 novembre 2020. Per bando e domande consultare il sito del MUSE di Trento.

A Torino, il Polo del ’900 cerca un addetto con competenze in facility management per coordinare le attività di logistica, movimentazione e allestimento, per monitorare gli edifici, coordinare la manutenzione delle attrezzature e gestire gli acquisti. Contratto a tempo determinato. Scadenza il 16 novembre. Per info consultare il sito del Polo del ’900.

A Lucca, la Fondazione Promo PA è alla ricerca di un progettista culturale per sviluppo e acquisizione progetti, con esperienza in particolare nella gestione di attività volte allo sviluppo territoriale a base culturale. Richiesta laurea in gestione/economia/scienze dei beni culturali, o profilo di studi equivalenti anche tramite master post-laurea, ed esperienza di almeno tre anni. Per info e candidature recarsi sul profilo Linkedin di Promo PA.

A Caserta, l’Università della Campania indice un concorso per cinque posti a tempo indeterminato da bibliotecario. Scadenza il 26 novembre. Per info e bando consultare il sito dell’Università della Campania.

A Carbonia, il Comune di Carbonia bandisce un concorso per un archeologo a tempo pieno e indeterminato. Scadenza il 28 novembre. Per info consultare il sito del Comune di Carbonia.

A Busto Arsizio (Varese), il Comune di Busto Arsizio bandisce due posti a tempo pieno e indeterminato di conservatore museale da assegnare al settore Biblioteca e Musei. Scadenza il 3 dicembre. Per il bando consultare il sito del Comune di Busto Arsizio.

Iscriviti alla nostra newsletter per non perderti neanche un aggiornamento!

Immagine: Lucca, piazza Anfiteatro.

Lavorare nella cultura, posizioni aperte per storici dell'arte, archeologi, bibliotecari
Lavorare nella cultura, posizioni aperte per storici dell'arte, archeologi, bibliotecari


Acquista il nostro libro Cronache dal mondo dell'arte 2020
Tutto il 2020 in un libro di 430 pagine con 60 fotografie a colori, in una selezione di 60 articoli scelti dalla redazione di Finestre sull'Arte.
CLICCA QUI
PER INFORMAZIONI



Arte antica     Politica e beni culturali     Patrimonio     Musei     Arte contemporanea     Rinascimento     Seicento     Novecento     Cinquecento     Ottocento     Quattrocento     Firenze     Barocco     Toscana     Roma    

NEWSLETTER