Il MiBACT cerca sei specialisti di architettura contemporanea


La Direzione Generale Creatività Contemporanea del MiBACT e la Fondazione Scuola Beni e Attività Culturali cercano sei specialisti di architettura contemporanea.

La Direzione Generale Creatività Contemporanea del Ministero per i Beni e le Attività Culturali e per il Turismo e la Fondazione Scuola dei beni e delle attività culturali sono alla ricerca di sei specialisti di architettura contemporanea, per attivare sei collaborazioni sul progetto di ricerca Ereditare il presente. Architettura italiana dal 1945 > Conoscere | Tutelare | Valorizzare. L’attività di collaborazione prevede l’aggiornamento e l’unificazione dell’apparato bibliografico e sitografico secondo i criteri dell’ICCD, la normalizzazione dei dati e dell’elenco delle tipologie edilizie, la revisione delle schede, l’implementazione e la revisione dei dati sull’identificazione delle opere di architettura, la verifica di nuovi decreti di tutela, la costruzione di un database delle opere di eccellenza e molto altro.

Si tratta di 4.256 schede da aggiornare e normalizzare. L’incarico sarà conferito in regime di lavoro autonomo e prevede un compenso di 10mila euro lordi, per la durata di sei mesi. È richiesto diploma di specializzazione o dottorato di ricerca in materie che riguardano l’architettura contemporanea. Le domande vanno presentate entro le 18 del 13 novembre 2020.

La selezione viene effettuata sulla base di titoli e colloquio. Per ulteriori informazioni, per l’avviso e per candidarsi, è necessario collegarsi al sito della Fondazione Scuola dei beni e delle attività culturali.

Il MiBACT cerca sei specialisti di architettura contemporanea
Il MiBACT cerca sei specialisti di architettura contemporanea


Se ti è piaciuto questo articolo abbonati a Finestre sull'Arte.
al prezzo di 12,00 euro all'anno avrai accesso illimitato agli articoli pubblicati sul sito di Finestre sull'Arte e ci aiuterai a crescere e a mantenere la nostra informazione libera e indipendente.
ABBONATI A
FINESTRE SULL'ARTE



Arte antica     Politica e beni culturali     Patrimonio     Musei     Arte contemporanea     Rinascimento     Seicento     Ottocento     Novecento     Cinquecento     Firenze     Quattrocento     Barocco     Genova     Roma    

NEWSLETTER