Diventa un libro la storia del Ritratto di signora di Klimt


Uscirà il 28 novembre Giallo Klimt, il libro sulla storia e i misteri del Ritratto di signora di Klimt.

Il 28 novembre uscirà in edicola (con il quotidiano Libertà) e nel bookshop della Galleria d’Arte Moderna Ricci Oddi di Piacenza Giallo Klimt, un giallo che racconterà i misteri del Ritratto di signora di Gustav Klimt. Il libro uscirà nello stesso giorno in cui è previsto il ritorno nella sede museale piacentina del celebre dipinto che venne rubato nel 1997 e che è stato ritrovato a fine 2019 in un sacco nero, all’interno di una nicchia del cortile della Galleria. 

Giallo Klimt è stato scritto da Giorgio Lambri, capocronista del quotidiano di Piacenza e corrispondente dell’ANSA. 

In quasi 150 pagine verrà raccontata la storia del dipinto, dalla sua doppia stesura (originariamente era un Ritratto di ragazza con cappello, trasformato dall’artista un anno prima della morte) all’acquisto dell’opera da parte di Giuseppe Ricci Oddi e alla scoperta della doppia identità nel 1996. E ancora, il furto e il ritrovamento. 

Il libro è corredato da decine di foto dell’archivio storico del quotidiano. 

Nell’immagine: Gustav Klimt, Ritratto di signora (1916-1918; olio su tela, 68 x 55 cm; Piacenza, Galleria Ricci Oddi) 

Diventa un libro la storia del Ritratto di signora di Klimt
Diventa un libro la storia del Ritratto di signora di Klimt


Se ti è piaciuto questo articolo abbonati a Finestre sull'Arte.
al prezzo di 12,00 euro all'anno avrai accesso illimitato agli articoli pubblicati sul sito di Finestre sull'Arte e ci aiuterai a crescere e a mantenere la nostra informazione libera e indipendente.
ABBONATI A
FINESTRE SULL'ARTE



Arte antica     Politica e beni culturali     Patrimonio     Musei     Arte contemporanea     Rinascimento     Seicento     Novecento     Cinquecento     Ottocento     Quattrocento     Firenze     Barocco     Toscana     Roma