Banksy, operazione commerciale riuscita: l'opera tritata venduta a una cifra record


Banksy ha colpito nel segno, ma stavolta altro che murales: è un'operazione commerciale perfettamente riuscita quella che ha portato alla vendita da Sotheby's della sua stampa tritata del 2018, alla cifra record di 18 milioni di sterline: 18 volte il valore dell'opera... integra.

Tutto come da copione e come ampiamente previsto: Love in the bin, l’opera di Banksy risultante dalla semi-distruzione di una sua stampa con la celebre Balloon girl (che era stata in parte tagliuzzata durante un’asta da Sotheby’s nel 2018), è stata nuovamente battuta in asta da Sotheby’s lo scorso 13 ottobre, alla vertiginosa cifra di 18 milioni di sterline (18.582.000 per l’esattezza, ovvero quasi 22 milioni di euro), un valore di diciotto volte quello a cui era stata battuta “integra” (all’epoca l’aggiudicazione si fermò a 1.042.000 sterline).

L’opera di Banksy ha scatenato una ridda di offerte, con un inseguimento che è durato dieci minuti e al quale hanno partecipato nove potenziali acquirenti. Sotheby’s ha rimarcato, con una punta di orgoglio, che Love is in the Bin è “la prima opera d’arte della storia ad essere stata creata dal vivo durante un’asta”, e per il critico Will Gompertz della BBC è addirittura “una delle opere d’arte più significative dell’inizio del XXI secolo”.

Si tratta del record di vendita in asta per Banksy: mai una sua opera aveva toccato una cifra così alta. Il primato apparteneva in precedenza a Devolved Parliament (il famoso Parlamento di scimmie), battuto nel 2019 a 9.879.500 sterline: insomma, con la sua opera tritata, con la quale sembrava che Banksy volesse prendersi gioco del mercato (in realtà, lo street artist di Bristol è pienamente inserito negli ingranaggi del settore), ha creato i presupposti per una operazione commerciale che, visto il risultato, si può dire che sia perfettamente riuscita.

Banksy, operazione commerciale riuscita: l'opera tritata venduta a una cifra record
Banksy, operazione commerciale riuscita: l'opera tritata venduta a una cifra record


Finestre sull'arte
Se questo articolo ti è piaciuto o lo hai ritenuto interessante,
iscriviti alla nostra newsletter gratuita!
Niente spam, una sola uscita la domenica, più eventuali extra, per aggiornarti su tutte le nostre novità!

La tua lettura settimanale su tutto il mondo dell'arte

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER