Bologna dedica una mostra alla ritrattistica scultorea in cera in voga durante il Settecento in città


Il Museo Davia Bargellini e il Museo di Palazzo Poggi a Bologna presentano dal 19 novembre 2022 al 12 marzo 2023 la prima mostra in città sulla ritrattistica scultorea in cera che fu molto diffusa in ambito bolognese nel Settecento.   

Dal 19 novembre 2022 al 12 marzo 2023, con inaugurazione venerdì 18 novembre alle ore 17.30, il Museo Davia Bargellini e il Museo di Palazzo Poggi a Bologna presentano la mostra Verità e illusione. Figure in cera del Settecento bolognese, a cura di Massimo Medica, Mark Gregory D’Apuzzo, Ilaria Bianchi, Irene Graziani, in collaborazione con Museo di Palazzo Poggi | Sistema Museale di Ateneo | Alma Mater Studiorum - Università di Bologna. Forma artistica scarsamente indagata dal circuito accademico per via dell’antico pregiudizio verso una materia metamorfica considerata priva di valore estetico e una tecnica in bilico tra arte e artigianato, proprio a Bologna, durante il Settecento, la ritrattistica scultorea in cera ebbe un ruolo di primaria importanza, ricoprendo una triplice funzione: la trattazione delle discipline scientifiche avviata nella rinomata scuola di anatomia umana dell’Università, la raffigurazione del potere e la devozione religiosa.

L’esposizione intende far conoscere al pubblico e rivalutare in una giusta prospettiva l’indubbia qualità di quanto ancora sopravvive di una produzione che, secondo le fonti documentarie, fu molto ricca e vide impegnati abili scultori. A ricondurre questo patrimonio nel clima della gloriosa civiltà figurativa del Settecento bolognese fu lo storico dell’arte Andrea Emiliani, alla cui memoria l’iniziativa è significativamente dedicata.

In città e non solo si diffuse la moda di realizzare ritratti in cera: busti, composizioni, profili iperrealistici che ritraevano nobili e sante, prelati e dame.

Partendo dal nucleo di opere conservato al Museo Civico d’Arte Industriale e Galleria Davia Bargellini, il progetto espositivo traccia un ampio panorama dell’officina ceroplastica a Bologna, riunendo per la prima volta diciotto opere, di cui sedici figure in cera e due terrecotte, presenti in raccolte museali ed edifici di culto cittadini. I pezzi esposti appartengono anche a collezioni private e sono dunque raramente visibili.

Il percorso espositivo si estende nella seconda sede del Museo di Palazzo Poggi dove si trova la "Camera della Notomia" dell’Istituto delle Scienze, con la serie di otto statue in cera eseguite dal pittore, scultore e architetto Ercole Lelli e con le preparazioni in cera dei celebri coniugi Giovanni Manzolini e Anna Morandi, che diedero un fondamentale contributo all’avanzamento delle conoscenze di anatomia e di fisiologia grazie alla rappresentazione di parti del corpo umano di raffinatezza e minuzia tecnica straordinari per l’epoca.

Il progetto si avvale di un comitato scientifico composto da Massimo Medica, Mark Gregory D’Apuzzo, Roberto Balzani, Ilaria Bianchi, Lucia Corrain, Irene Graziani e Antonella Mampieri. Il catalogo, a cura di Mark Gregory D’Apuzzo e Massimo Medica, è edito da Silvana Editoriale.

Per info: http://www.museibologna.it/

Immagine: Nicola Toselli, Ritratto del conte senatore Paolo Patrizio Zambeccari (post 1756; Collezione privata)

Informazioni sulla mostra

Titolo mostraVerità e illusione. Figure in cera del Settecento bolognese
CittàBologna
SedeMuseo Davia Bargellini
DateDal 19/11/2022 al 12/03/2023
CuratoriMassimo Medica, Mark Gregory D'Apuzzo, Ilaria Bianchi, Irene Graziani
TemiSettecento, Scultura

Bologna dedica una mostra alla ritrattistica scultorea in cera in voga durante il Settecento in città
Bologna dedica una mostra alla ritrattistica scultorea in cera in voga durante il Settecento in città


Finestre sull'arte
Se questo articolo ti è piaciuto o lo hai ritenuto interessante,
iscriviti alla nostra newsletter gratuita!
Niente spam, una sola uscita la domenica, più eventuali extra, per aggiornarti su tutte le nostre novità!

La tua lettura settimanale su tutto il mondo dell'arte

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER