Arriva anche la prima mostra italiana sui selfie. Si tiene a Gallipoli


A Gallipoli arriva la mostra #selfati, la prima in Italia interamente dedicata alla pratica del selfie.

Dal 1° giugno all’11 novembre 2018, il Castello di Gallipoli diventa sede della prima mostra italiana interamente dedicata al selfie: si tratta di #Selfati, che vede il suo momento culminante nell’esposizione di una delle opere più note del ventesimo secolo, la Venere degli stracci di Michelangelo Pistoletto, simbolo dell’arte povera e icona della cultura del consumo. Obiettivo della rassegna è quello di raccontare il fenomeno del selfie “non solo come gesto quotidiano”, si legge nella presentazione, “ma soprattutto come elemento in grado di raccontare se stessi, una nuova modalità espressiva della ”cultura popolare". In mostra opere site specific come la mirror tower, una optical room curata e interpretata dallo street artist Francesco Ferreri noto anche come Chekos’art, oltre a uno spazio che consentirà ai visitatori di partecipare a una grande opera collettiva. Per finire, un’esposizione di selfie della giornalista e “art influencer” Clelia Patella.

Chi volesse visitarla può recarsi al Castello di Gallipoli tutti i giorni: nei mesi di giugno e settembre dalle 10 alle 13 e dalle 15 alle 21, luglio e agosto dalle 10 alle 24, ottobre dalle 10 alle 13 e dalle 15 alle 18, novembre dalle 10 alle 13 e dalle 15 alle 17. I biglietti: intero 7 euro, ridotto 6 euro (per studenti, professori, forze dell’ordine, gruppi di almeno 12 visitatori e convenzionati), ridotto speciale 5 euro (per bambini tra i 6 e i 14 anni, over 65, scolaresche, diversamente abili e accompagnatori, gruppi di più di 20 persone, residenti), gratis per bambini sotto i 5 anni, guide turistiche che accompagnano un gruppo, disabili, giornalisti accreditati. Hashtag: #selfatiagallipoli. Per informazioni visitare il sito www.castellogallipoli.it.

Arriva anche la prima mostra italiana sui selfie. Si tiene a Gallipoli
Arriva anche la prima mostra italiana sui selfie. Si tiene a Gallipoli


Se ti è piaciuto questo articolo abbonati a Finestre sull'Arte.
al prezzo di 12,00 euro all'anno avrai accesso illimitato agli articoli pubblicati sul sito di Finestre sull'Arte e ci aiuterai a crescere e a mantenere la nostra informazione libera e indipendente.
ABBONATI A
FINESTRE SULL'ARTE



Arte antica     Politica e beni culturali     Patrimonio     Musei     Arte contemporanea     Rinascimento     Seicento     Ottocento     Novecento     Cinquecento     Firenze     Quattrocento     Barocco     Genova     Roma    

NEWSLETTER