Milano, al via la tredicesima edizione di Photofestival


Dal 24 aprile al 30 giugno è in programma a Milano la tredicesima edizione di Photofestival, il festival della fotografia d’autore.

Dal 24 aprile al 30 giugno, a Milano, ci sarà la tredicesima edizione di Photofestival evento dedicato alla fotografia d’autore, promossa da AIF - Associazione Italiana Foto & Digital Imaging.
Quest’anno la rassegna vanta la direzione artistica di Roberto Mutti, mentre la formula è quella vincente ormai consolidata: una proposta fotografica di qualità (che comprende autori affermati, professionisti di alto livello ma anche esordienti) distribuita nell’arco di due mesi e collocata in gallerie e spazi espositivi tradizionali, negli spazi nuovi aperti in questi anni e in luoghi coinvolti per l’occasione, oltre che nei luoghi prestigiosi di Milano chiamati i “Palazzi della Fotografia”.

“Innovazione Conoscenza Storia” è il tema di quest’anno. Tre elementi che caratterizzano la realtà e il futuro della città che ospita il nostro festival: la tensione verso il nuovo a qualsiasi livello, lo sforzo di approfondimento culturale e scientifico, ma anche il forte legame con l’eredità storica.

Il catalogo, stampato in versione bilingue italiano e inglese, sarà distribuito negli spazi espositivi e nei luoghi più importanti della diffusione culturale milanese. Il programma completo si trova nel sito www.milanophotofestival.it
È possibile mandare una mail a segreteria@milanophotofestival.it oppure visitare la pagina Facebook ufficiale.

Milano, al via la tredicesima edizione di Photofestival
Milano, al via la tredicesima edizione di Photofestival


Se ti è piaciuto questo articolo abbonati a Finestre sull'Arte.
al prezzo di 12,00 euro all'anno avrai accesso illimitato agli articoli pubblicati sul sito di Finestre sull'Arte e ci aiuterai a crescere e a mantenere la nostra informazione libera e indipendente.
ABBONATI A
FINESTRE SULL'ARTE



Arte antica     Politica e beni culturali     Patrimonio     Musei     Arte contemporanea     Rinascimento     Seicento     Ottocento     Novecento     Cinquecento     Firenze     Quattrocento     Barocco     Genova     Roma    

NEWSLETTER