“Canaletto 1697-1768” in mostra a Roma con dipinti esposti per la prima volta in Italia


A Roma apre una grande mostra sul Canaletto in occasione dei 250 anni della sua scomparsa. Al Museo di Roma dall’11 aprile al 19 agosto 2018.

In Occasione del 250° anniversario della morte di Giovanni Antonio Canal (Venezia 1697 – 1768), noto come Canaletto, il Museo di Roma ospiterà una grande retrospettiva dedicata al grande pittore e incisore veneziano che sarà visitabile dall’11 aprile al 19 agosto 2018.
“Canaletto 1697-1768”, questo il titolo della mostra, esporrà 68 tra dipinti e disegni e documenti di Canaletto provenienti dai musei di tutto il mondo come il Metropolitan Museum of Art di New York, i musei di Boston, Kansas City, Cincinnati, il Museo Pushkin di Mosca, il Jacquemart-André di Parigi, il Museo delle Belle Arti di Budapest, la National Gallery di Londra, il Castello Sforzesco di Milano e la Galleria Borghese di Roma.

Tra i capolavori in mostra spiccano due opere della Pinacoteca Gianni e Marella Agnelli di Torino: Il Canal Grande da nord, verso il ponte di Rialto, e Il Canal Grande con Santa Maria della Carità, esposti per la prima volta assieme al manoscritto della Biblioteca Statale di Lucca che ne illustra le circostanze della commissione e della realizzazione. Oltre ai dipinti, alcuni dei quali esposti per la prima volta in Italia, si possono ammirare 10 disegni, dai piccoli studi preparatori ai magnifici fogli di ampie dimensioni accuratamente rifiniti e destinati ai più raffinati collezionisti o a essere incisi. La scelta è intesa a illustrare la genesi delle creazioni dell’artista, svelando il lavoro “dietro le quinte”, la sua capacità di catturare la realtà e di trasformarla con la fantasia, facendo così dissolvere l’immagine stereotipata di “Canaletto fotografo”.
La mostra è curata da Bożena Anna Kowalczyk e promossa da Roma Capitale, Assessorato alla Crescita culturale – Sovrintendenza Capitolina ai Beni Culturali con l’organizzazione di Associazione Culturale MetaMorfosi in collaborazione con Zètema Progetto Cultura.

Orari d’apertura: da martedì a domenica dalle 10 alle 19 (la biglietteria chiude un’ora prima). Chiuso lunedì ed il 1° maggio.
Per tutte le informazioni potete telefonare al numero 060608, visitare il sito www.museodiroma.it oppure mandare una mail a museodiroma@comune.roma.it.

Nell’immagine: Canaletto, Piazza san Marco. La torre dell’orologio (1730; olio su tela, 70,5 x 52,7 cm; Kansas City, Nelson-Atkins Museum of Art)

“Canaletto 1697-1768” in mostra a Roma con dipinti esposti per la prima volta in Italia
“Canaletto 1697-1768” in mostra a Roma con dipinti esposti per la prima volta in Italia


Se ti è piaciuto questo articolo abbonati a Finestre sull'Arte.
al prezzo di 12,00 euro all'anno avrai accesso illimitato agli articoli pubblicati sul sito di Finestre sull'Arte e ci aiuterai a crescere e a mantenere la nostra informazione libera e indipendente.
ABBONATI A
FINESTRE SULL'ARTE



Arte antica     Politica e beni culturali     Patrimonio     Musei     Arte contemporanea     Rinascimento     Seicento     Novecento     Cinquecento     Ottocento     Quattrocento     Firenze     Barocco     Toscana     Roma    

NEWSLETTER