Le fotografie di Carlo Mollino in mostra a Torino


Dal 18 gennaio al 13 maggio 2018 oltre 500 scatti di Carlo Mollino saranno in mostra a Torino presso CAMERA - Centro Italiano per la Fotografia.

Dal 18 gennaio al 13 maggio 2018 CAMERA - Centro Italiano per la Fotografia, a Torino, ospiterà una mostra dedicata a Carlo Mollino.

Oltre 500 immagini provenienti dall’archivio del Politecnico di Torino che illustreranno l’intera produzione fotografica dell’artista-architetto.

"L’occhio magico di Carlo Mollino. Fotografie 1934-1973" evidenzierà il profondo rapporto tra Mollino e la fotografia: la utilizzò come mezzo espressivo e come strumento di documentazione e archiviazione del proprio lavoro.

La prima sezione dell’esposizione sarà dedicata al tema dell’abitare: edifici, oggetti domestici, ritratti in celebri interni e istantanee scattate durante i suoi viaggi come annotazioni di architetture.
La successiva sezione sarà dedicata alle ispirazioni surrealiste presenti in parte della produzione fotografica di Mollino: vetrine, specchi, fotomontaggi, fotografie di fotografie.
La terza sezione sarà incentrata sulla velocità, sul movimento e sulla dinamica, in particolare sul tema del volo.
Seguiranno oltre 180 fotografie dedicate al tema del corpo e della posa.
Inoltre saranno presenti lettere, manoscritti, cartoline e altri documenti a lui appartenenti.

La mostra è curata da Francesco Zanot.

Per maggiori info: www.camera.to

Orari: Lunedì, martedì, venerdì sabato e domenica dalle 11 alle 19. Giovedì dalle 11 alle 21. Chiuso il martedì.
Apertura straordinaria martedì 2 gennaio dalle 11 alle 19.

Biglietti: Intero 10 euro, ridotto 6 euro fino a 26 anni e over 70.
Soci Touring Club Italiano, Amici della Fondazione per l’Architettura, iscritti all’Ordine degli Architetti, iscritti AIACE, iscritti Enjoy, soci Slow Food, soci Centro Congressi Unione Industriale Torino, possessori Card MenoUnoPiuSei, Soci FIAF – Federazione Italiana Associazioni Fotografiche.
Possessori del biglietto di ingresso di: Gallerie d’Italia (Milano, Napoli, Vicenza), Museo Nazionale del Cinema, MAO, Palazzo Madama, Borgo Medievale, GAM – Galleria Civica d’Arte Moderna, Forte di Bard, MEF – Museo Ettore Fico.

Gratuito per bambini fino a 12 anni.
Possessori Abbonamento Musei Torino Piemonte. Per visitatori portatori di handicap e ad un loro familiare o ad altro accompagnatore che dimostri la propria appartenenza a servizi di assistenza socio-sanitaria, per i possessori della Torino+Piemonte Card.

Immagine: Carlo Mollino, Mimì Schiagno (1952-1960 circa; Politecnico di Torino, sezione Archivi biblioteca Roberto Gabetti, Fondo Carlo Mollino)

 

 

 

 

 

Informazioni sulla mostra

CittàTorino
SedeCAMERA - Centro Italiano per la Fotografia
DateDal 30/11/-0001 al 30/11/-0001
ArtistiCarlo Mollino
TemiFotografia

Le fotografie di Carlo Mollino in mostra a Torino
Le fotografie di Carlo Mollino in mostra a Torino


Se ti è piaciuto questo articolo
abbonati al magazine di Finestre sull'Arte.
176 pagine da sfogliare, leggere, sottolineare e collezionare.
176 pagine di articoli ed approfondimenti inediti ed esclusivi.
Lo riceverai direttamente a casa tua. Non lo troverai in edicola!

176 pagine, 4 numeri all'anno, al prezzo di 29,90 €

ABBONATI A
FINESTRE SULL'ARTE


Young Italians: dopo 50 anni, una nuova indagine sull'arte italiana contemporanea
Young Italians: dopo 50 anni, una nuova indagine sull'arte italiana contemporanea
Al Teatro alla Scala di Milano una mostra per i suoi 240 anni
Al Teatro alla Scala di Milano una mostra per i suoi 240 anni

"Velazquez e Bernini: autoritratti a confronto" al Nobile Collegio del Cambio di Perugia
Le varie rappresentazioni iconografiche di Sapìa in una mostra a Colle di Val d'Elsa
Le varie rappresentazioni iconografiche di Sapìa in una mostra a Colle di Val d'Elsa
Quali mostre vedere nel 2019: ecco i principali appuntamenti dell'anno nuovo
Quali mostre vedere nel 2019: ecco i principali appuntamenti dell'anno nuovo
Napoli: il Cristo velato a lume di candela negli scatti di Migliori
Napoli: il Cristo velato a lume di candela negli scatti di Migliori