Le opere tatuate di Fabio Viale a Forte dei Marmi


Forte dei Marmi accoglie fino al 3 settembre 2017 le opere di Fabio Viale con la mostra Door Release

Inaugurata a Forte dei Marmi presso il Fortino e l’antistante piazza Garibaldi la mostra "Door Release" dell’artista cuneese Fabio Viale.

Vere e proprie opere tatuate sono esposte nella cittadina versiliese: partendo dalla realizzazione in scala 1:1 di una delle più celebri opere della scultura romana tardo-antica, ovvero la mano di Costantino, l’artista l’ha tatuata con i segni della detenzione sovietica, creando un legame e un disorientamento nell’osservatore tra la bellezza classica e i tatuaggi russi. La mano intitolata Door Release, alta circa due metri, verrà collocata davanti all’ingresso del palazzo in piazza Garibaldi, divenendo un gesto metaforico di apertura verso dimensioni possibili. 

E ancora: l’opera Venere, riproduzione della Venere di Milo, anch’essa tatuata, la Nike di Samotracia creata con effetto polistirolo, i due Kouros (i pugni) con i segni della mafia giapponese.

La mostra è ad ingresso gratuito e rimarrà aperta tutti i giorni dalle 18 alle 24 fino al 3 settembre 2017.
Curata da Enrico Mattei, è organizzata dall’Assessorato alla Cultura e al Turismo del Comune di Forte dei Marmi in collaborazione con la Galleria Poggiali di Pietrasanta.

Fonte: Comunicato stampa

Immagine: Door Release

 

Informazioni sulla mostra

Titolo mostraDoor Release
CittàForte dei Marmi
SedeFortino di Forte dei Marmi
DateDal 30/11/-0001 al 30/11/-0001
ArtistiFabio Viale
TemiArte contemporanea

Le opere tatuate di Fabio Viale a Forte dei Marmi
Le opere tatuate di Fabio Viale a Forte dei Marmi


Se ti è piaciuto questo articolo
abbonati al magazine di Finestre sull'Arte.
176 pagine da sfogliare, leggere, sottolineare e collezionare.
176 pagine di articoli ed approfondimenti inediti ed esclusivi.
Lo riceverai direttamente a casa tua. Non lo troverai in edicola!

176 pagine, 4 numeri all'anno, al prezzo di 29,90 €

ABBONATI A
FINESTRE SULL'ARTE


Aperture straordinarie dei musei di Genus Bononiae nelle festività natalizie
Aperture straordinarie dei musei di Genus Bononiae nelle festività natalizie
Le opere di Nicola Samorì in mostra a Pesaro
Le opere di Nicola Samorì in mostra a Pesaro
Una grande mostra sul Trecento in Umbria, in quattro comuni della regione
Una grande mostra sul Trecento in Umbria, in quattro comuni della regione
A Loreto la mostra sulle immagini della predicazione tra Quattro e Settecento
A Loreto la mostra sulle immagini della predicazione tra Quattro e Settecento
Verona: prorogata la mostra dedicata a Botero
Verona: prorogata la mostra dedicata a Botero
L'arte antica di Palazzo Altemps incontra le opere di Fornasetti
L'arte antica di Palazzo Altemps incontra le opere di Fornasetti