Emisferi Sud di Michele Ciacciofera al MAN di Nuoro


Al Museo MAN di Nuoro è in corso fino al 25 febbraio 2018 la mostra di Michele Ciacciofera Emisferi Sud.

Fino al 25 febbraio 2018 presso il Museo MAN di Nuoro sarà visitabile la mostra "Michele Ciacciofera. Emisferi Sud".

L’esposizione, curata da Bonaventure Soh Bejeng Ndikung, si concentra attorno al Mediterraneo e alla sua dimensione sociale, culturale, storica e attuale. Il Mediterraneo per Ciacciofera è metafora di un nuovo umanesimo per la creazione di valori sociali, politici e culturali alternativi.

"Emisferi Sud“ è la sintesi dei due progetti presentati alla 57° Biennale di Venezia e a dOCUMENTA 14 di Kassel, ovvero ”Janas Code“, una ricerca sulle Domus de Janas, le grotte di epoca neolitica della tradizione sarda, e ”The Density of the Transparent Wind", ispirata all’attività dei pescatori in Sicilia e al rapporto di questi ultimi con la natura e in particolare col Mediterraneo. 

Al Museo MAN l’artista presenterà due installazioni inedite che fanno parte di questi precedenti progetti e "Life Swing“, installazione concepita per lo spazio verticale che separa i piani del museo attraverso le scale: l’altalena che dondola il libro ”La questione sarda" di Antonio Gramsci rappresenta l’oscillazione nel tempo e nello spazio del pensiero umano.

Per informazioni: www.museoman.it

Orari: Tutti i giorni tranne il lunedì dalle 10 alle 13 e dalle 15 alle 19.

Biglietti: Intero 5 euro (over 25), ridotto 3 euro (dai 18 ai 25 anni), gratuito (under 18)

Immagine: Michele Ciacciofera, Janas Code (2015). Ph. Credit: Michele Ciacciofera.

Emisferi Sud di Michele Ciacciofera al MAN di Nuoro
Emisferi Sud di Michele Ciacciofera al MAN di Nuoro


Se ti è piaciuto questo articolo abbonati a Finestre sull'Arte.
al prezzo di 12,00 euro all'anno avrai accesso illimitato agli articoli pubblicati sul sito di Finestre sull'Arte e ci aiuterai a crescere e a mantenere la nostra informazione libera e indipendente.
ABBONATI A
FINESTRE SULL'ARTE



Arte antica     Politica e beni culturali     Patrimonio     Musei     Arte contemporanea     Rinascimento     Seicento     Ottocento     Novecento     Cinquecento     Firenze     Quattrocento     Barocco     Genova     Roma    

NEWSLETTER