A Carrara la personale del fotografo Enrico Amici, dedicata all'identità e alle trasformazioni del territorio


Dal 31 agosto al 30 settembre 2019, lo Studio Ricci Arte di Carrara ospita la mostra ’Enrico Amici. Immagine dei luoghi e formazione dell’identità del territorio’

Dal 31 agosto fino al 30 settembre 2019 a Carrara, presso lo Studio Ricci Arte Contemporanea, è in corso la personale del fotografo Enrico Amici (La Spezia, 1963) dal titolo Immagine dei luoghi e formazione dell’identità del territorio, prima mostra dell’artista spezzino nella città dei marmi. La mostra ospita una serie di immagini frutto della ricerca sul rapporto tra fotografia e luoghi, che da molti anni impegna Enrico Amici in lavori che riguardano, come il titolo della rassegna suggerisce, l’identità e le trasformazioni del territorio.

Nella mostra, curata da Nicola Ricci, sono presenti dodici fotografie di medio formato, che appartengono a diversi progetti dell’autore e mostrano luoghi urbanisticamente e architettonicamente trasformati prima, durante e dopo i cantieri. L’autore declina il linguaggio fotografico in una sintesi essenziale e minimale, e si ispira, oltre che al suo maestro Sergio Fregoso, alla fotografia di paesaggio di maestri come Guido Guidi e Luigi Ghirri e, dal punto di vista teorico, all’opera di Gabriele Basilico. La fotografia, per Enrico Amici, è uno strumento di conoscenza e pratica attraverso la quale ampliare orizzonti culturali ed esistenziali.

La mostra è a ingresso gratuito. Orari: tutti i giorni dalle 10:30 alle 12:30 e dalle 17 alle 20. Informazioni: 338 4417145, email nicolaricci1@virgilio.it.

Informazioni sulla mostra

Titolo mostraImmagine dei luoghi e formazione dell’identità del territorio
CittàCarrara
SedeStudio Ricci Arte Contemporanea
DateDal 31/08/2019 al 30/09/2019
ArtistiEnrico Amici
TemiFotografia

A Carrara la personale del fotografo Enrico Amici, dedicata all'identità e alle trasformazioni del territorio
A Carrara la personale del fotografo Enrico Amici, dedicata all'identità e alle trasformazioni del territorio


Finestre sull'arte
Se questo articolo ti è piaciuto o lo hai ritenuto interessante,
iscriviti alla nostra newsletter gratuita!
Niente spam, una sola uscita la domenica, più eventuali extra, per aggiornarti su tutte le nostre novità!

La tua lettura settimanale su tutto il mondo dell'arte

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER


Alimentazione eco-sostenibile: a Parma la mostra “Noi, il cibo, il nostro Pianeta: alimentiamo un futuro sostenibile”
Alimentazione eco-sostenibile: a Parma la mostra “Noi, il cibo, il nostro Pianeta: alimentiamo un futuro sostenibile”
Arte liberata: a Milano in mostra 69 importanti opere sottratte alla criminalità organizzata
Arte liberata: a Milano in mostra 69 importanti opere sottratte alla criminalità organizzata
Le opere di Matthias Herrmann in mostra a Mantova, a Palazzo Ducale
Le opere di Matthias Herrmann in mostra a Mantova, a Palazzo Ducale
Una grande mostra alla Fondation Beyeler porta per la prima volta nella Svizzera tedesca i paesaggi di Hopper
Una grande mostra alla Fondation Beyeler porta per la prima volta nella Svizzera tedesca i paesaggi di Hopper
Deep Velvet: a Como è in mostra la storia dei tessuti Fortuny
Deep Velvet: a Como è in mostra la storia dei tessuti Fortuny
La prima monografica di Orazio Borgianni, grande pittore caravaggesco, è a Roma, a Palazzo Barberini
La prima monografica di Orazio Borgianni, grande pittore caravaggesco, è a Roma, a Palazzo Barberini