Raccontare la classicitÓ attraverso il design contemporaneo. Alla Pilotta di Parma Theatrum Mundi


Il Complesso Monumentale della Pilotta a Parma ospita dal 3 giugno 2020 al 14 febbraio 2021 la mostra Fornasetti Theatrum Mundi

Dal 3 giugno 2020 al 14 febbraio 2021 il Complesso Monumentale della Pilotta a Parma accoglie la mostra Fornasetti Theatrum Mundi, che rientra nelle Rivitalizzazioni del Contemporaneo, bando ideato in occasione di Parma Capitale Italiana della Cultura 2020-2021.

Curata da Barnaba Fornasetti, Valeria Manzi e Simone Verde, l’esposizione intende essere un viaggio stratificato tra classico e moderno, tra passato e presente: centinaia di creazioni dell’atelier fondato da Piero Fornasetti sono poste in dialogo con le collezioni della Pilotta per raccontare la classicità attraverso il design contemporaneo.

Si creerà un vero “teatro del mondo” tra le architetture e le opere della Pilotta con l’immaginario di Piero e Barnaba Fornasetti: una rete di rimandi iconografici e suggestioni culturali che rivela lo statuto intellettuale degli oggetti esposti e delle immagini in mostra. Un Theatrum nell’accezione cinquecentesca che declina nell’infinita varietà del mondo l’enciclopedica unitarietà del sapere. 

Il percorso espositivo si snoda in nuclei legati ai principali temi dell’opera di Fornasetti, quali le rovine e il passato, l’architettura, la musica, il disegno, la grafica, il collezionismo, l’oggetto quotidiano e dimensione illusionistica e onirica.

Partendo dalle ventuno vetrine collocate all’interno della Galleria Petitot della Biblioteca Palatina e dalla Galleria dell’Incoronata, l’esposizione entra nel Teatro Farnese, costruito su modello del teatro classico, stessa struttura architettonica da cui nasce l’idea del Theatrum Mundi formulata dal retore neoplatonico Giulio Camillo. Quest’ultimo collocava all’interno del teatro vitruviano figure e simboli disposti secondo un ordine preciso, con l’idea che questo funzionasse come una sorta di mente artificiale, attribuendo all’immaginazione la facoltà di comprendere, ricostruire e interpretare il mondo. Un’idea affine alla creatività di Fornasetti.

Nell’immagine, l’allestimento nel Teatro Farnese. Ph.Credit Cosimo Filippini 

Raccontare la classicitÓ attraverso il design contemporaneo. Alla Pilotta di Parma Theatrum Mundi
Raccontare la classicitÓ attraverso il design contemporaneo. Alla Pilotta di Parma Theatrum Mundi


Se ti è piaciuto questo articolo abbonati a Finestre sull'Arte.
al prezzo di 12,00 euro all'anno avrai accesso illimitato agli articoli pubblicati sul sito di Finestre sull'Arte e ci aiuterai a crescere e a mantenere la nostra informazione libera e indipendente.
ABBONATI A
FINESTRE SULL'ARTE



Arte antica     Politica e beni culturali     Patrimonio     Musei     Arte contemporanea     Rinascimento     Seicento     Ottocento     Novecento     Cinquecento     Firenze     Quattrocento     Barocco     Genova     Toscana    

NEWSLETTER