La GAM di Torino dedica una mostra alla fotografia informale italiana


Dal 25 marzo al 28 giugno 2020 la GAM di Torino dedica una mostra alla fotografia informale italiana dagli anni Trenta agli anni Cinquanta del Novecento.

Negli spazi della Wunderkammer della GAM - Galleria Civica d’Arte Moderna e Contemporanea di Torino sarà visitabile dal 25 marzo al 28 giugno 2020 la mostra Forma/Informe. La fase non-oggettiva nella fotografia italiana 1935-1958, a cura di Antonella Russo.

Saranno esposte cinquanta stampe vintage e originali, in gran parte inedite, di sette grandi fotografi, provenienti da importanti archivi italiani e da prestigiose collezioni d’arte internazionali, e ventitré rare pubblicazioni. 

La rassegna nasce da un’indagine sulla fotografia sperimentale italiana dalla metà degli anni Trenta alla fine degli anni Cinquanta del Novecento. Si parte dalle indagini sul luminismo fotografico di Giuseppe Cavalli e dalla sperimentazione di Luigi Veronesi, per poi considerare la fase più compiuta dell’immagine non oggettiva con il grafismo ottico  di Franco Grignani, le cosmografie cromatiche di Pasquale De Antonis, la pioneristica ricerca sul materico di Piergiorgio Branzi, fino a esaminare una serie di scomposizioni di Paolo Monti e di Nino Migliori, oggi considerato il massimo esponente dell’informale fotografico empatico del secondo dopoguerra. 

Tra le opere in mostra, Pallina (1949) e Muretto (1950) di Cavalli, Le stelle dalla mia finestra (1940) di Veronesi, scatti inediti della serie Montmartre (1954) insieme a Mykonos (1957) di Branzi, le Ossidazioni, i Pirogrammi e gli Idrogrammi di Migliori. 

Per info: www.gamtorino.it

Orari: Da martedì a domenica dalle 10 alle 18. Chiuso il lunedì.

Immagine: Piergiorgio Branzi, Mykonos (1957-2019, stampa getto d’inchiostro Fine Art su carta, Hahnemühle Photo Rag®; Roma, Collezione Piergiorgio Branzi)

 

La GAM di Torino dedica una mostra alla fotografia informale italiana
La GAM di Torino dedica una mostra alla fotografia informale italiana


Se ti è piaciuto questo articolo abbonati a Finestre sull'Arte.
al prezzo di 12,00 euro all'anno avrai accesso illimitato agli articoli pubblicati sul sito di Finestre sull'Arte e ci aiuterai a crescere e a mantenere la nostra informazione libera e indipendente.
ABBONATI A
FINESTRE SULL'ARTE



Arte antica     Politica e beni culturali     Patrimonio     Musei     Arte contemporanea     Rinascimento     Seicento     Ottocento     Novecento     Cinquecento     Firenze     Quattrocento     Barocco     Genova     Roma    

NEWSLETTER